Floppy

Atari rivela nuovi dettagli e immagini dell'Ataribox

L'Ataribox si mostra in tutto il suo splendore e con nuovi, interessanti dettagli. Trovate tutto al riguardo nell'articolo.

Danilo Abate Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'Ataribox in tutto il suo splendore

Atari aveva già parlato della sua Ataribox all’E3 di quest’anno, promettendo “un prodotto Atari tutto nuovo”. Dal momento in cui abbiamo visto il teaser di 20 secondi su YouTube, che mostra l’Ataribox con un involucro in legno simile alla 2600, Atari non ha rivelato altri dettagli sulla console fino ad oggi. Stavolta però la casa videoludica ha fornito molto di più.

In una mail ai fan Atari, la compagnia ha affermato:

Il nostro obiettivo è quello di creare qualcosa di nuovo, che sia in linea con la nostra tradizione, in modo da essere gradito ai fan sia vecchi che nuovi.

La nuova Atari Box è chiaramente ispirata al modello in legno dell’Atari 2600. Essa presenta delle linee a coste, la parte retrostante rialzata e un pannello frontale che può essere di vetro o legno. Gli indicatori luminosi spiccano attraverso questi materiali, e l’Atari includerà un supporto SD, un ingresso HDMI e quattro porte USB. Saranno rilasciate due diverse versioni, una in legno e una in rosso/nero.

Atari pianifica inoltre di portare i grandi classici sull’Ataribox, accanto a contenuti attuali. Non è chiaro se per “contenuti attuali” intendesse  la ripubblicazione di Rollercoaster Tycoon, ma è probabile che la nuova console Atari sia simile alla NES e alla SNES Classic nel permettere accesso a vecchi titoli tramite un hardware moderno.

Per il momento però Atari non si sbilancia sul prezzo, sulla data di rilascio o altri dettagli.

Sappiamo bene che siete affamati di altri dettagli, sulla specifiche, i giochi, il prezzo e i tempi. Non vi stiamo tenendo sulle spine intenzionalmente, vogliamo semplicemente fare tutto per bene. Per questo motivo abbiamo deciso di condividere le informazioni passo passo con i nostri progressi, in modo da ricevere feedback dalla community Atari ad ogni fase.

Dunque non ci resta che attendere ulteriori sviluppi per quello che si preannuncia un ritorno in grande stile della gloria “made in Atari”.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV