Floppy

Assassin's Creed, in arrivo una serie TV creata da Ubisoft?

Il responsabile del franchise sembra aver velatamente confermato l'ipotesi. Una nuova possibilità su piccolo schermo dopo la delusione al cinema?

Simone  Dargenio Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Michael Fassbender in Assassin's Creed

Nonostante la trasposizione cinematografica abbia ricevuto forti critiche, tali da renderne molto difficile un nuovo capitolo su grande schermo, la serie di Assassin's Creed potrebbe presto approdare in TV. Indicazioni in questo senso arrivano direttamente da recenti affermazioni fatte da Aymar Azaizia, responsabile del popolare franchise.

Durante il suo ultimo Ask Me Anything su Reddit, format dove gli utenti possono fare domande al diretto interessato, Azaizia ha confermato la possibilità dell'arrivo di un telefilm dedicato ai celebri assassini, aggiungendo che si tratterebbe di una produzione di alto livello, sviluppata su un lasso di tempo congruo per portare in TV qualcosa di cui essere fieri. Ubisoft, però, non ha confermato o smentito le parole del franchise manager.

Se ben ricordate, lo scorso anno Yves Guillemot, CEO della compagnia francese, aveva parlato di un accordo con Netflix, senza specificare di cosa si trattasse, che sia proprio Assassin's Creed? In ogni caso, per qualcosa di più concreto, sappiate che sempre Ubisoft ha in cantiere un film su Splinter Cell e uno su The Division.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV