Don Mario - Liberaci dal male è su FlopTV

Don Mario - una serie scritta da Davide Alfonsi, Daniele Guerrini, Denis Malagnino, Vincenzo Scuccimarra

prodotta da AMANDA FLOR

regia di Davide Alfonsi, Denis Malagnino

produttore creativo Vincenzo Scuccimarra

interpreti: Denis Malagnino, Gennaro Romano, Claudio Simonetti, Fabio Sperandio

In un ambiente di periferia, degradato materialmente e moralmente, una variegata comunità di emarginati, cinica e disincantata, s’arrangia con tutti i mezzi, giorno dopo giorno, ciascuno per strappare alla strada il proprio tornaconto.

In questo contesto, Don Mario, un ex boss del quartiere, divenuto sacerdote, per una sincera volontà di redenzione, dopo aver scontato sei anni di carcere, tenta un’impresa eroica quanto disperata: piantare tra i suoi simili, attraverso l’ esempio, il seme della bontà e dell’altruismo.
La comunità prima ne diffida poi, compresa la sua buona fede, decide di approfittarne…

Dagli usurai senza pietà, ai tossici più incalliti; dai ladri ai papponi; dai truffatori in giacca e cravatta agli spacciatori senza scrupoli; dai “caporali” ai tutori dell’ordine più corrotti. Tutti sfrutteranno la generosa disponibilità del prete per raggiungere i loro scopi infami.
Don Mario diventa vittima inconsapevole di molti raggiri ma, anche quando capisce che le sue intenzioni sono state strumentalizzate e i suoi slanci volti a scopi ignobili, non si perderà d’animo e continuerà nella sua battaglia per redimere quella gente senza valori.

Troppo grande è la sua fede. Troppo grande il senso di colpa per aver causato anni addietro la morte, in una rapina finita male. Vittima il suo migliore amico d’un tempo, la cui vedova, Luisa, ora è oggetto della sua devozione assoluta. Tanto più che la poveretta è alle prese con un figlio afflitto da un male incurabile. O almeno così fa sembrare a Don Mario. In realtà si tratta di una messa in scena organizzata da Luisa per spillare del denaro al prete facendo leva sui suoi sensi di colpa. Il bambino non è nemmeno suo, viene preso “in affitto” da una coppia di vicini, ogni qualvolta Don Mario le passa a fare visita.

In questa discesa agli inferi senza ritorno, a Don Mario sarà accanto, come inaffidabile confidente e improbabile aiutante, Gennarino, un reietto di origini campane, buono a nulla e capace di tutto.

In ciascun episodio della serie assisteremo ad un incontro di Don Mario con un rappresentante di questo degradato universo di profittatori da cui scaturirà una storia autoconclusiva, cruda, cinica, beffarda, esemplare.
Al contempo ciascun episodio racconterà anche un pezzo della storia “orizzontale” di Don Mario, la sua personale via crucis che lo porterà ad un nuovo definitivo cambiamento.

Vai alla gallery per vedere i volti degli interpreti di Don Mario.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV