Dopo l’esperienza con la Ventura Davide Di Porto torna al suo primo amore: FlopTV

Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Davide Di Porto, il figlio al prodigo di FlopTV, è tornato a casa. Dopo la popolarità ottenuta sul web grazie a In forma con Davide, il personal trainer romano ci aveva lasciati per andare a l’Isola dei famosi

Sconfitto e abbandonato, Davide Di Porto il romano dei romani, il centurione del Colosseo, l’ottavo re, è sopravvissuto all’esperienza in Nicaragua, che lo ha segnato molto più delle altre coraggiose prove intraprese per entrare a far par parte del mondo dello spettacolo.

Ricordiamo infatti che Davide, facendo il figurante a Cinecittà, era stato individuato dalla BBC per interpretare un ruolo nello sceneggiato inglese “Roma“, ma scartato all’ultimo provino a causa dei suoi numerosissimi tatuaggi, che non si sposavano con i tempi e l’ambientazione del film.

E tutti sanno quante volte ha provato a varcare la porta rossa per salire sul palco affianco della bella Marcuzzi, che non lo ha mai degnato di uno sguardo. Per non parlare poi della prova costume… quanto coraggio ha tirato fuori per indossare la sua inconfondibile mise da culturista, anche in diretta a Quelli che il calcio!

È vero che il suo motto è “Mejo un giorno da leoni che cento da agnelli”, però, insomma, tutta questa fatica, le speranze di cambiare vita - “pe’ ffà stà bene la famiglia, la convivente che ho fatto molto soffrire essendo un tipo libertino, donnaiolo e menefreghista nel bene” - gli obiettivi scalfiti dalla realtà amara di questo mondo che ti prende ti usa e ti butta via… insomma, stiamo assistendo all’agonia del guerriero!

Davide "lo spacchino" non si merita questo rifiuto e FlopTV non può accettare che uno dei suo pupilli finisca nel dimenticatoio. Proprio per questo ha deciso di dargli un’altra possibilità perché Davide è un coatto, un burino, un tamarro, e chi più ne ha più ne metta (... David Pratelli ne ha fatto una parodia versosimile) ma è anche un detentore di perle di saggezza e fantastiche metafore indimenticabili nonché tormentoni e frasi ad effetto che lo dipingono come un macho (cit. Questi nun sò du dorsali, sò du ali de pipistrello!) anche se, sotto sotto…

S’annamo a prende un caffeino?” gli abbiamo chiesto, e insieme a lui siamo tornati in palestra, il posto dove Davide Di Porto è nato. Al suo fianco, invece della mucca e l’asinello ci abbiamo messo dei veri e propri angeli custodi, che direttamente da Kasa Kiss, sono venuti a proteggerlo, ora che i riflettori si sono nuovamente accesi, ora che In forma con Davide 2 sta per tornare... Prossimamente su FlopTV.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Altro su #Davide Di Porto

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV