Comicità

Italiano Medio, Maccio e Herbert spiegano l'hashtag #AmeCheMeNeFregaAmme

Per lanciare "Italiano Medio", ovvero il primo vero lungometraggio di Maccio e soci, ecco anche un pratico hashtag: #AmeCheMeNeFregaAmme. Guarda il video!

FlopTV Autore:

Pubblicato:

Ormai sanno tutti che Maccio sta girando un film no? La pellicola si intitola "Italiano Medio" e, nonostante possa far ricordare una famosa "medicina", questa volta si tratta di un lungometraggio.

Per dirla tutta si tratta della stessa tematica trattata nel famosissimo trailer di Maccio stesso, ma ampliata e sceneggiata per raccontare una storia più articolata.
Quella di Giulio Verme. 

Per accompagnare il film c'è anche un hashtag dedicato, piuttosto riconoscibile da tutti i fan di Maccio: #AmeCheMeNeFregaAmme. Non dobbiamo spiegarvi come utilizzarlo, vero?

GUARDA ANCHE: Italiano Medio: il primo lungometraggio di Maccio Capatonda (video)

Il film è la storia di Giulio, un quarantenne triste e depresso che si occupa di smistamento dell'immondizia alla periferia di Milano. Il nostro eroe è frustrato e non va d'accordo con nessuno, nemmeno con la sua adorata Franca.
Per dare una scossa alla sua vita decide di iscriversi all'associazione "Mobbasta", che lotta per mantenere in vita un parco cittadino. Nonostante il grande impegno, però, anche questa iniziativa di Giulio finirà con un fallimento.

La vera svolta arriverà solo con Alfonzo, un vecchio compagno di scuola che, grazie ad una "pillola magica", ridurrà le facoltà mentali del nostro eroe al 2%. Solo così Giulio vivrà i momenti più belli e sereni della sua tormentata esistenza.
Il film, lo ricordiamo, uscirà nelle sale a marzo del 2015.

I nostri eroi saranno presenti anche al Lucca Comics & Games, dove presenteranno alcune clip tratte del film. L'appuntamento è al Cinema Astra alle ore 14.00 il prossimo 2 novembre con Maccio Capatonda, Herbert Ballerina e Ivo Avido.

 

Ti è piaciuto questo video? Votalo!

Altro su #Maccio Capatonda

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV