Herbert Ballerina

Autore:

Pubblicato:

Nato dal padre Sberleffo J. Ballerina e dalla figlia della nonna materna, vive i suoi primi anni da usciere nella ridente cittadina di Kabul, dove conosce celebrità del calibro di Osama Bin Laden e il mitico Mullah Omar che lo definisce "talento islamico della mezzaluna fertile" e lo nomina erede dell'impero Cecoslobelga. Ma lui sogna un futuro da usciere, infatti con un abile gesto delle mani può mandare affanculo gli indesiderati. Herbert Ballerina nei panni di Fernandello È da questa sua esperienza personale viene tratto il suo primo film L'uomo che usciva la gente, che Herbert decide di interpretare personalmente, con accanto il plurirattristato Mariottide. Nel film conosce la sua attuale compagna Anna Pannocchia, con la quale adotta un bambino turkmeno che chiamano Silvy il quale, secondo Herbert, è un eccelso petofonista.