Mouse roventi

The Winds of Winter, il nuovo libro di Game of Thrones, è quasi finito?

George R.R. Martin ha annunciato che non parteciperà a diverse convention, per una buona ragione: finire l'attesissimo The Winds of Winter, l'ultimo libro della saga di Game of Thrones.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

George R.R. Martin

Mentre attendiamo con ansia l'arrivo della stagione 5 di Game of Thrones in TV, giungono buone notizie anche riguardo alla saga cartacea. George R.R. Martin, infatti, sembra aver deciso di impegnarsi sul serio su The Winds of Winter, ultimo libro della serie di volumi delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

L'attesissimo sesto volume della saga di Westeros, però, potrebbe essere più avanti di quel che pensavamo. Dal suo blog, infatti, l'autore ha fatto sapre che le sue future partecipazioni pubbliche sono state cancellate, compreso il Comic-Con di San Diego, evento a cui lo scrittore non è mai mancato.

George R.R. Martin al Comic-Com

Nel post sul suo blog, però, Martin dice anche che potrebbe cambiare idea nel caso finisse il libro prima delle convention. Il che suggerisce che non sia poi così lontano dalla fine di The Winds of Winter.
Dopo tutto la narrazione televisiva ha quasi raggiunto quella dei libri, dunque era ora che l'autore portasse avanti le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

C'è anche da dire che l'editore di Martin, Harper Collins, ha già annunciato che il romanzo non verrà pubblicato quest'anno. Tuttavia le ultime notizie ci fanno sperare di poter mettere le mani sul The Winds of Winter almeno prima della sesta stagione della serie TV, che dovrebbe debuttare ad aprile 2016.

Come tocco sadico, l'autore ha chiuso il post con questa frase sibillina: "Dovessi finire The Winds of Winter prima di queste conventions, mi riservo il diritto di cambiare idea [e parteciparvi]".
Speriamo che accada, George.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV