Mouse roventi

The Walking Dead, esplora Alexandria in stile Google Maps

Rick e soci sono arrivati ad Alexandria, la nuova interessante location di The Walking Dead: ma esattamente quanto è grande questo posto? Facci una passeggiata in stile Google Maps!

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Immagine dell'applicazione in stile Google Maps di Alexandria

Dopo mesi di voci e speculazioni Rick e soci sono finalmente arrivati ad Alexandria, la nuova "zona sicura" dove forse il gruppo riuscirà a riprendere fiato e riacquistare un po' di umanità dopo le settimane passate a vagare per la Georgia.

Bene, non solo loro possono passeggiare per le strade di Alexandria ma oggi puoi farlo anche tu. AMC, il network che produce la serie, ha lanciato un nuovo sito dedicato alla zona sicura, sito che permette agli utenti di esplorare la "ridente" cittadina racchiusa dalla recinzione d'acciaio.

Il progetto è interessante per un semplice motivo. Durante gli episodi, infatti, si vedono solo poche inquadrature di strade e stanze ma non si ha mai la percezione completa dello spazio a disposizione dei personaggi.
Inoltre i fan delo show si sentono parte del mondo post-apocalittico in cui si muovono i personaggi, quindi perché non farglielo esplorare almeno sul web?

La location Alexandria di The Walking Dead

Così oggi possiamo esplorare Alexandria in stile Google Maps, grazie alla mappatura eseguita dalla AMC nel set della serie. Il che dimostra anche il grado di dettaglio della produzione di The Walking Dead.
Persino le foto sulle mensole sono "scattate" nel mondo in cui si muovono i sopravvissuti. O meglio, prima che diventasse quello che si vede nello show.

Alexandria in The Walking Dead

Ad oggi ci sono circa nove aree in cui si può curiosare. Altre verranno sbloccate quando appariranno nei prossimi episodi della serie.
Intanto, perché non vai a fare un giro per Alexandria?

Alexandria in the Walking Dead

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV