Mouse roventi

No, Stallone non affronterà l'ISIS nel film Rambo: Last Blood

Rambo: Last Blood non vedrà Sylvester Stallone combattere i militanti dell'ISIS. La notizia, riportata da The Independent, è stata sfatata dai rappresentanti dell'attore.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Sylvester Stallone in Rambo

Il confronto tra Rambo e l'ISIS è stato cancellato. Anzi, non è mai stato nelle carte.

Qualche ora fa, The Independent ha riportato una notizia tanto strana che avrebbe potuto essere vera.
Sylvester Stallone aveva confermato al Comic-Con di San Diego che Rambo: Last Blood sarebbe stato ambientato tra Syria e Iraq.

Dove l'ISIS ha i suoi punti di forza. Stiamo lavorando con la gente del posto per creare l'esperienza più intensa e realistica di Rambo mai realizzata.

E invece in questa notizia di reale non c'è proprio nulla - almeno secondo Rolling Stone, che ha parlato con alcuni rappresentanti dell'attore.
A quanto pare, Stallone non era nemmeno al Comic-Con, e nessun annuncio ufficiale riguardo al franchise è stato fatto durante l'evento.

Ma se lotta contro l'ISIS non è nei piani di Rambo, il prossimo film sembra davvero essere in lavorazione.
Stallone ha messo in moto le voci di corridoio il febbraio scorso. Ora, l'ipotesi più probabile è che Rambo affronterà il cartello della droga messicano.

Mentre tutti questi rumor continuano a fomentare il web, ti dò una notizia certa: quella che Stallone sarà di nuovo Rocky nel sequel/spin-off Creed.

Contento?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV