Mouse roventi

Lo sdegno di Robert Zemeckis ci salverà dal remake di Ritorno al Futuro

Il regista Robert Zemeckis ha rassicurato i fan: finché lui e Bob Gale sarà in vita, nessuno farà mai un remake di Ritorno al Futuro. Sarebbe una grandissima follia.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Marty e Doc in Ritorno al Futuro

Sei pronto all'epico remake di Ritorno al Futuro?!

No. Beh, non lo è nemmeno il regista Robert Zemeckis, che in questi tempi di reboot e sequel che spuntano da tutte le parti ha voluto rassicurare i fan della celebre saga.

Oh, no. Non potrà succedere finché io e Bob [Gale] non saremo morti. E sono sicuro che lo faranno, a meno chei nostri eredi non riescano a fermarli.

Lo sdegno è colossale.

I diritti di Ritorno al Futuro sono di proprietà di Zemeckis e del sopra citato scrittore Bob Gale, autori della trilogia originale.
Il loro accordo con Universal e Amblin Entertainment prevede che il duo debba dare il suo esplicito consenso per ogni tipo di merchandise ispirato alla serie - inclusi videogame e attrazioni per parchi divertimento.

E nessuno dei due è intenzionato a cedere all'idea di un remake.

Intendo, per me è oltraggioso. Specialmente perché è un buon film. È come dire "Rifacciamo Citizen Kane. A chi faremo interpretare Kane?" Che razza di follia, che razza di pazzia è questa? Perché qualcuno vorrebbe farlo?

Gale è d'accordo col suo vecchio collaboratore: secondo lui, un Ritorno al Futuro senza Michael J. Fox nel ruolo di Marty McFly non avrebbe senso di esistere.

Sarebbe come dire: "Ti cucino una bistecca per cena ma senza carne".

Per evidenti ragioni, ti informo che al momento Zemeckis e Gale hanno 64 e 65 anni rispettivamente e, per quel che ne so, sono in buona salute.

Con un po' di fortuna nessuno metterà mai le mani sul franchise per almeno una ventina d'anni, magari anche di più. Zemeckis, comunque, ha ammesso di capire perché gli Studi sarebbero solleticati all'idea di un remake.

Ritorno al Futuro è uno dei classici degli anni Ottanta, e probabilmente sarebbe un assicurato successo al botteghino... un titolo già venduto, in pratica, come Jurassic World o il tuo amato reboot di Ghostbusters.

Certo, reboot e remake non sono sempre indice di cattiva qualità; ma quando si toccano i classici bisogna stare sempre molto attenti.

Tu cosa ne pensi?

Vota anche tu!

Un remake di Ritorno al Futuro potrebbe fuzionare?

Leggi di più

Redirect tra 5 Annulla

Condividi

Un remake di Ritorno al Futuro potrebbe fuzionare?

Chiudi

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV