Mouse roventi

La regista di 50 sfumature di grigio è al lavoro su una serie Netflix

Sam Taylor-Johnson, la regista di 50 sfumature di grigio, dirigerà i primi due episodi di una nuova serie targata Netflix. Scopri tutti i dettagli del progetto.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Sam Taylor-Johnson, la regista di 50 sfumature di grigioi

Sam Taylor-Johnson dirigerà i primi due episodi di una nuova serie Netflix.

Dopo 50 sfumature di grigio la regista poteva dirigere una serie su argomenti diversi da quelli del film? Sembra proprio di no!

La serie intitolata Gipsy ha come protagonista una terapista, Jean Holloway, che finisce per intrecciare delle relazioni scabrose con le persone che gravitano nella vita dei suoi pazienti.

Il nome della protagonista ti dice qualcosa? In effetti, è molto simile al nome del personaggio interpretato da Christina Hendricks in Mad Man, Joan Holloway.

L'attrice Christina Hendricks alias Joan Holloway
Christina Hendricks alias Joan Holloway in Mad Men

 La serie comunque deve essere molto nelle corde di Sam Taylor-Johnson. Per dirigere i due episodi, la regista ha infatti rinunciato al thriller politico Chappaquiddick incentrato sull’incidente che, proprio a Chappaquiddick, coinvolse il senatore Ted Kennedy.

Nell’incidente morì Mary Jo Kopechne. Il tragico episodio, datato 1969, divenne uno scandalo nazionale perché il senatore abbandonò il luogo dell’incidente e non denunciò l’accaduto per nove ore. Nove ore fatali per la giovane donna di appena 28 anni.

Sam Taylor-Johnson ha dunque preferito gli scandali sessuali allo scandalo politico. 

Come racconta Deadline, ad occuparsi della sceneggiatura di Gipsy è Lisa Rubin che avrà come partner di lavoro il creatore di Satisfaction, Sean Jablonski

Per il momento il cast non è stato ancora definito. Netflix però ha programmato l’uscita della serie per il 2017.

Che ne pensi? Vedresti una serie come Gipsy?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV