Mouse roventi

Ridley Scott parla di Alien: Convenant e annuncia altri sequels

Il regista vuole fare chiarezza sulle origini di Alien e torna a parlare del sequel di Prometheus, mentre ne annuncia altri. Noomi Rapace avrà una piccola parte.

Alice Militelo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

 Alien: Convenant sarà seguito da altri film per tornare alle origini di Alien

Perché Alien? Chi l'ha generato e, soprattutto, da dove viene questo essere? Queste sono le domande che dal 1979 turbano i sogni di tutti coloro che, almeno una volta, hanno visto il film di Ridley Scott

Per provare a fare chiarezza, il regista - di solito restio alle continuazioni dei film, durante una conferenza stampa a Sydney, ha confermato che sta pianificando altri due sequels di Prometheus dopo Alien: Convenant, che è in fase di pre-produzione proprio nella metropoli australiana. 

Scott ha dichiarato: 

Si tratta di una storia molto complessa. Un'evoluzione di quello che ho fatto con Prometheus. 

E poi ha aggiunto:

Quando questo sarà finito, ci saranno altri due sequels che gradualmente condurranno al film del 1979.

Ancora pochi rumors sul cast. Se Michael Fassbender riprenderà il ruolo dell’androide David, il regista ha chiarito che Noomi Rapace (Elizabeth Shaw) farà solo una breve apparizione in Alien: Covenant.

E, ancora, Jack Paglen (Trascendence) e Michael Green (Green Lantern) si stanno occupando della sceneggiatura.

Le riprese avverranno in parte negli studios di Sydney e in parte all'esterno, in diverse locations. Michael Fassbender arriverà in città verso la metà di marzo 2016 per girare circa 16 settimane. 

Che ne pensi di questo ritorno alle origini di Alien?

Fonte The Hollywood Reporter

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV