Mouse roventi

Il reboot di Tomb Raider trova un regista: è il norvegese Uthaug

Il reboot di Tomb Raider sarà affidato a Roar Uthaug. Resta ancora incerto il destino del copione per la cui riscrittura è in trattative Geneva Robertson-Dworet.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il reboot di Tomb Raider avrà come regista Roar Uthaug

Il reboot di Tomb Raider sarà girato dal regista norvegese Roar Uthaug. La notizia è stata riportata da Variety ed altre riviste del settore.

Ma chi è Roar Uthaug? Il regista è noto soprattutto per avere diretto il disaster Movie The Wave, incluso nella rosa norvegese dei film candidabili all'Oscar come migliore pellicola straniera.

Tomb Raider sarebbe il suo primo film in lingua inglese con sceneggiatura ancora da definire. Geneva Robertson-Dworet, autrice di Hibernation e co-autrice di Transformers 5, è in trattative per riscrivere il copione di Evan Daugherty.

Tutto sembrerebbe deciso dopo diversi anni di rimandi e progetti abortiti: Warner Bros. curerà la distribuzione, MGM e GK Films la produzione e, se Geneva Robertson-Dworet accetta l'incarico di sceneggiatrice, mancherebbe solo Lara Croft.

Chi vestirà i panni che furono di Angelina Jolie nel 2001 e nel 2003? O meglio, chi ti piacerebbe vedere come nuova Lara Croft sullo schermo?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV