Mouse roventi

Questo è il suono di Wikipedia

Lo sappiamo, è un po' strano, ma ti sei mai chiesto che "suono" faccia Wikipedia? Bene, ora puoi farti un'idea.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Se Wikipedia emettesse dei suoni, cosa sentiremmo? Probabilmente la prima cosa che ti viene in mente è una stanza piena di gente che parla, parla e parla senza fermarsi un secondo.
E fondamentalmente non saresti tanto lontano dalla realtà.

Invece Wikipedia "suona" piuttosto bene, o meglio, il suono che emette è davvero celestiale.

Il progetto di cui ti parliamo si chiama "Listen to Wikipedia" ed è stato creato da Stephen LaPorte e Mahmoud Hashemi. Il sito non fa altro che tradurre in suoni il feed delle modifiche recenti a Wikipedia, seguendo delle regole fisse.

LEGGI ANCHE: Gioca a Street Fighter e ad altri arcade del passato nel tuo browser

Le campane indicano le aggiunte, mentre le corde pizzicate sono le eliminazioni. Il tono cambia in base all'ampiezza della modifica: più è consistente più la nota è bassa.
I cerchi verdi indicano modifiche da utenti non registrati, quelli viola sono modifiche da bot automatici. I nuovi utenti registrati, infine, generano un crescendo d'archi.

Non è qualcosa di stupendo tutto ciò? È il suono della rete all'opera: ascoltalo anche tu!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV