Mouse roventi

Preacher diventa una serie TV: ecco tutto quello che devi sapere!

La serie TV più attesa del 2016 è in fase di preparazione. Scopri tutto sulla storia, cast e le rivelazioni del produttore esecutivo Seth Roger su cosa aspettarsi!

Alice Militelo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Preacher, personaggi del fumetto

Fumetti e serie TV ormai vanno a braccetto. Le produzioni americane sembrano non poter fare a meno di attingere alla “letteratura disegnata”, come l’ha definita Hugo Pratt – il papà di Corto Maltese, per sviluppare nuove idee televisive e farne un successo, a volte.

Sì, perché se il debutto di The Flash è stato una vittoria, la première più guardata del canale CW; se Arrow, Gotham, e, soprattutto, The Walking Dead, viaggiano su risultati più che soddisfacenti in termini di spettatori; lo stesso non può dirsi per Constantine, molto al di sotto delle aspettative.

La prima immagine ufficiale dal set della serie TV Preacher

Tra le promesse del 2016, un posto di riguardo è riservato alla serie televisiva Preacher. Il fumetto, scritto da Garth Ennis e disegnato da Steve Dillon, è stato ubblicato dalla DC Comics sotto l’etichetta Vertigo tra il 1995 e il 2000, per un ammontare di 66 numeri.

Per la verità, questo fumetto non è nuovo a tentativi di adattamento per il grande pubblico, ma i precedenti tentativi sono tutti falliti per varie ragioni.

Uno dei fumetti più riusciti e amati dai lettori del genere, Preacher è una storia dissacrante, politicamente scorretta, tra sacro e profano, terreno e ultraterreno.
La storia segue le vicende del predicatore Jesse Custer, posseduto da un essere sovrannaturale chiamato Genesis – frutto dell’unione fra un angelo e un demone – che decide, insieme alla sua ragazza Tulip O’Hare e all’amico vampiro Cassidy, di andare in viaggio per gli Stati Uniti alla ricerca di Dio.

Che cosa sappiamo di questa promessa serie TV?

Innanzitutto a produrla c’è AMC, già nota per Mad Men, Breaking Bad, The Walking Dead, che dovrebbe garantire la giusta dose di sfrontatezza. Il canale ha messo in cantiere quest’estate l’episodio pilota, con l’obiettivo debuttare nel 2016.

A fornire qualche indizio in più ci pensa lo stesso produttore esecutivo Seth Rogen, dal suo account Twitter, che followiamo immediatamente, e dalle ultime interviste rilasciate.

Proprio sul profilo social è apparsa la locandina promo: l’immagine di una chiesa rovesciata che si staglia su in cielo color fiamma.
Sempre con un cinguettio, Rogen ci ha regalato qualche curiosità sulle fonti utilizzate, una pila di dvd, compresa la Trilogia del Dollaro di Sergio Leone, una risorsa anche per Ennis nell'opera a fumetti.

C’è, però, una notizia da poco emersa da un'intervista, rilasciata dallo stesso produttore a CraveOnline, che - forse - deluderà gli appassionati fumettologi.
Rogen si è detto di non essere intenzionato a seguire fedelmente la versione originale del cartaceo. Infatti, ha affermato: 

Stiamo cambiando dettagli della trama. Stiamo mantenendo molti elementi fondanti e molti personaggi, ma vogliamo renderlo uno show per cui anche se sei un fan del fumetto, non sai cosa aspettarti. […]. Stiamo ad esempio pensando di unire due personaggi in uno solo.

Il cast di Preacher

Che dire a proposito dei personaggi? Per chi non fosse ancora a conoscenza, scopriamo il cast.

A ricoprire il ruolo di protagonista, il posseduto predicatore squattrinato e dall’infanzia complessa Jesse Custer, c’è Dominic Cooper, conosciuto nell'interpretazione di un giovanissimo Howard Stark in Capitan America: Il Primo Vendicatore (2011).
L'abbiamo visto anche nel 2012 come il vampiro Henry Sturgess, ne La Leggenda del Cacciatore di Vampiri e, più di recente, nella serie TV Agent Carter.

Dominic Cooper sarà Jesse Custer nella serie TV Preacher

Il vampiro Cassidy sembra disegnato proprio per Joseph Gilgun.
Come non pensare subito al suo Woody nel film This Is England del 2006, e nelle serie televisive derivate This Is England '86, This Is England '88 e al Rudy di Misfits (2006)?

Joseph Gilgun sarà il vampiro Cassidy nella serie TV Preacher

Ad accompagnare Jesse nel suo viaggio delirante alla ricerca di Dio c’è la sua ex ragazza (in verità non si sono mai lasciati), conosciuta in un bar.
Tulip O’Hare è interpretata dalla fascinosa Ruth Negga, già nota per 12 Anni Schiavo (12 Years a Slave) di Steve McQueen (2013) e Jimi: All Is  by My Side, firmato John Ridley (2014). Inoltre è stata anche lei uno dei volti di Misfits.

Ruth Negga sarà nella serie TV di Preacher nel ruolo di Tulip O'Hare

Per quanto riguarda gli altri personaggi presenti anche nella versione cartacea, ricordiamo che W. Earl Brown sarà Hugo Root, Ian Colletti Facciadiculo e Tom Brooke rivestirà i panni di Fiore, uno degli angeli che ha il compito di controllare Genesis.

Salvo imprevisti, il primo episodio di Preacher dovrebbe andare in onda nell'estate del 2016.

Per ora è tutto. Non resta che tenere gli occhi aperti sul profilo Twitter di Seth Rogen per scoprire cosa ci aspetta nei prossimi mesi. E perché no, magari dare una sfogliatina al fumetto. Che ne dici?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV