Mouse roventi

Il nuovo Venerdì 13 non sarà un sequel del remake

Jason Voorhees tornerà, ma non in un sequel: Nick Antosca ha confermato che il nuovo Venerdì 13 non seguirà gli eventi del remake del 2009.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Jason Voorhees torna in un nuovo Venerdì 12

Un nuovo Venerdì 13 è in lavorazione e una cosa è certa: non si tratterà di un sequel.

Lo scrittore Nick Antosca ha rivelato su Twitter che la pellicola non seguirà gli eventi del remake del 2009.

Il film avrà personaggi diversi e sarà ambientato in un periodo differente. Persino lo stile divergerà da quello del precedente capitolo.

Il produttore Brad Fuller ha aggiunto:

Questi film sono fantastici perché Jason Voorhees è una presenza incredibilmente dinamica e la gente ama vederlo fare ciò che gli riesce meglio. Speriamo di mettere Jason in una situazione dove sia in grado di rifarlo, e non sembri di rivedere sempre la stessa cosa all'infinito.

Queste nuove informazioni portano con sé una lunga serie di domande. Per esempio: il nuovo Venerdì 13 sarà quindi un reboot? Apparterrà al franchise originale? Oppure sarà un sequel di Freddy vs Jason?

C'è ancora parecchio tempo per scoprirlo. Paramount sta mirando a una data di uscita (in America) che si aggiri attorno al 13 maggio 2016.

Alla regia ci sarà David Brucker e, al contrario da quanto previsto nei piani originali, il film non comprenderà del found footage. I fan della saga hanno messo bene in chiaro che lo stile non sarebbe andato bene per Venerdì 13.

 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV