Mouse roventi

L'uomo che trasforma i quadri del mercatino in opere horror/sci-fi

Mike Wellins si è fatto una certa fama grazie ai suoi quadri riveduti e corretti. All'interno di tele prese ai mercatini, inserisce inaspettati elementi mostruosi.

Davide Clerici Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Un'opera riveduta e corretta da Mike Wellins nel suo personalissimo stile

Ti è mai capitato di fare un salto in qualche mercatino dell'usato?

Ebbene, se hai mai avuto l'occasione di districarti tra bancarelle che vendono vestiti di stampo multietnico e altre che offrono libri alla modica cifra di un euro, sarai sicuramente incappato in lui: il venditore di quadri!

Questo individuo, di un'età indefinibile che oscilla tra i 30 e i 70 anni, di solito non possiede neanche una bancarella, si limita ad avere una cerata per terra su cui appoggia degli anonimi dipinti raffiguranti soggetti come paesaggi autunnali, spiagge al tramonto, vasi di fiori e così via.

Queste opere lasciano in chi le osserva un grande interrogativo: a chi verrebbe in mente di comprare questi crostoni?

Ebbene, la risposta, almeno a Portland, Oregon, è una sola: Mike Wellins.

Ma non credere che il signor Wellins li acquisti per abbellire la sua casa delle vacanze; Mike Wellins è infatti un artista e collaboratore di una galleria d'arte quantomeno bizzarra conosciuta col nome di Peculiarum.

Il suo lavoro è quanto di più semplice e geniale: all'interno degli anonimi quadri dei mercatini, Wellins inserisce elementi quali zombie, robot giganti, mostri di lovecraftiana memoria, infondendo a questi dipinti un fascino horror-fantascientifico parecchio vintage.

Questo procedimento è conosciuto con l'acronimo di NERC, ovvero Non-Elective Retroactive Collaboration, ovvero “collaborazione retroattiva non opzionale” in quanto le modifiche non sono state richieste dall'autore originale dell'opera.

Il quadro di Teomondo ScrofaloCopyright Ezio Greggio
Dal nome sconosciuto, questo quadro è noto al pubblico come "Il bevitore"

Non so se per te è stato lo stesso, ma quando ho visto queste reinterpretazioni non ho potuto fare a meno di chiedermi cosa farebbe Mike Wellins con il celebre quadro di Teomondo Scrofalo.

Vota anche tu!

Compreresti un quadro del genere?

Leggi di più

Redirect tra 5 Annulla

Condividi

Compreresti un quadro del genere?

Chiudi

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV