Mouse roventi

Mad Max: nel prossimo film tornerà il Doof Warrior

Delle prime indiscrezioni sul prossimo film della saga Mad Max parlano chiaramente di un ritorno del Doof Warrior, fiammeggiante chitarrista caro a molti fan.

Diego Galli Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il Doof Warrior e la sua chitarra fiammeggiante, da Mad Max: Fury Road

Non sono pochi gli spettatori che hanno apprezzato il ritorno dietro alla macchina da presa di George Miller grazie a Mad Max: Fury Road, vero e proprio reinizio dell'epica saga cinematografica cominciata nel 1979 che ha però visto un passaggio di testimone tra il primo attore protagonista, Mel Gibson e il nuovo, Tom Hardy.

Del suo futuro prossimo, il regista è tornato a parlare in una recente intervista al The Independent, pronosticando l'arrivo di almeno altre due pellicole, entrambe già dotate di una sceneggiatura e, la prima di queste, anche di un titolo: Mad Max The Wasteland. Notizia ancora più importante, che non ha mancato di infiammare i fan della saga, è però quella relativa al confermato ritorno del Doof Warrior, meglio conosciuto come chitarrista fiammeggiante. Il particolare personaggio sembra aver riscosso un notevole successo per i suoi assoli a colpi di lanciafiamme, tanto da spronare il cineasta settantaduenne a un suo reinserimento anche nel primo dei due sequel.

Una scena con protagonista il Doof Warriror

Ecco quel che George Miller ha dichiarato in merito, durante la sua intervista:

Scrivendo abbiamo cominciato a scavare nel profondo del sottotesto, nei trascorsi di tutti i personaggi e del mondo... e senza nemmeno rendercene conto, abbiamo scritto due altre sceneggiature, che fanno parte della bibbia di storie. Da qualche parte, se i pianeti si allineeranno, ci saranno altri due film. Se ne faremo un altro, il Doof Warrior ci sarà! So chi era sua madre. So come quest'uomo muto e cieco è sopravvissuto all'apocalisse. Conosco la sua storia molto bene.

A giudicare dalla dichiarazione possiamo quindi aspettarci molte cose interessanti per il futuro di Mad Max e per il passato del Doof Warrior. Magari una sorta di prequel o, più semplicemente, delle scene in grado di spiegarci come il mondo di oggi ha potuto lasciare spazio alle infinite e desertiche distese tipiche del film.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV