Mouse roventi

Jurassic World ignorerà i sequel di Jurassic Park

Il regista Colin Trevorrow ha confermato che il suo Jurassic World sarà un sequel diretto a Jurassic Park di Steven Spielberg. Gli altri due film verranno messi da parte.
Owen Grady e i suoi raptor in Jurassic World

Non chiederti più se Jurassic World sarà un reboot o un remake del franchise di Steven Spielberg.

Il regista Colin Trevorrow ha appena spazzato via anche gli ultimi dubbi riguardo al suo nuovo film.

Jurassic World sarà un sequel diretto di Jurassic World, ambientato a circa 20 anni di distanza dal primo.
L'obiettivo è ricreare la magia del film di Spielberg, rendendo omaggio ai suoi elementi caratterizzandi e presentandoli sotto una luce nuova.

Il T-Rex sarà sempre protagonista di Jurassic World

I primi due sequel non verranno messi nel dimenticatoio.

The Lost World e Jurassic Park III continueranno a esistere ma verranno ignorati - almeno per adesso.

È una buona cosa che gli eventi dei sequel siano ambientati su un'isola diversa rispetto a Jurassic World. Questo permetterà al regista di minimizzare sul nascere alcune delle inevitabili incongruenze narrative che sarebbero sorte.

Nella nuova continuity del franchise, mentre T-Rex andava a spasso per le strade di una cittadina americana, Claire Dearing (Bryce Dallas Howard) ha costruito un nuovo parco a tema su Isla Nubar con l'aiuto di Owen Grady (Chris Pratt).

Jurassic World aprirà l'11 giugno 2015 in Italia.

Se te la fossi persa, ecco l'ultima clip con protagonista l'attesissimo Indominus Rex:

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV