Mouse roventi

Jeremy Clarkson cacciato ufficialmente da Top Gear

È ufficiale: la BBC ha cacciato Jeremy Clarkson da Top Gear, dopo il misterioso episodio con il produttore Oisin Tymon. Ecco tutte le novità.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Jeremy Clarkson

La BBC ha confermato oggi che Jeremy Clarkson non presenterà più Top Gear. Il contratto di Clarkson non è stato rinnovato per la nuova stagione del popolare show sui motori.
Di fatto, dunque, il network inglese ha cacciato il giornalista da quella che si può definire una sua creatura.

L'annuncio è arrivato oggi dal direttore generale della BBC, Tony Hall, che ha anche detto che la decisione è stata presa con "grande dispiacere".

Questo il comunicato ufficiale diffuso dalla BBC sulla questione Clarkson:

Il presentatore è stato accusato di aver attaccato verbalmente e fisicamente il produttore di Top Gear Oisin Tymon. Tale attacco sarebbe terminato solo perché un testimone li ha notati.

Sembra che Clarkson abbia poi continuato ad insultare Tymon, minacciando anche di farlo licenziare. Il tutto ad un volume di voce piuttosto alto, tanto che era udibile in tutto l'albergo che ospitava la produzione.

Hall ha detto chiaramente che questi comportamento non sono tollerati dalla BBC, nemmeno dalle star indiscusse come Clarkson. Un membro dello staff del programma è stato portato al pronto soccorso dopo un attacco fisico e verbale ed è stato qualcosa di intollerabile.
La petizione firmata da oltre un milione di persone e consegnata alla BBC da Stig in persona non è servita a far cambiare idea al network, dunque, e il programma verrà "rinnovato" per la nuova stagione.

Ora sembra che Clarkson stia pensando ad un nuovo show, in cui i partecipanti devono tentare di mandare avanti una fattoria senza aver alcun tipo di esperienza.
Non è proprio la stessa cosa che presentare Top Gear ma staremo a vedere.

Che ne pensi della decisione della BBC? Guarderesti Top Gear senza Jeremy Clarkson?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV