Mouse roventi

James Wan sta davvero per abbandonare la regia del suo Aquaman?

Dopo i problemi di regia del film Flash si è diffusa la voce secondo cui James Wan starebbe per lasciare il set di Aquaman. Il regista stesso ha risposto su Twitter.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

James Wan, regista di Aquaman

Il 30 aprile 2016 Seth Grahame-Smith lascia la regia di Flash con Ezra Miller. La motivazione ufficiale fa riferimento a delle generiche differenze creative.

E cosa succede subito dopo? Si diffonde la notizia secondo cui anche James Wan starebbe abbandonando il set di Aquaman.

La voce è riportata da Birth.Movies.Death. Il sito insinua che il regista vivrebbe un momento di difficoltà causato da diversi motivi.

In effetti, Wan proviene dalla complessa lavorazione del film Fast 7, funestato dalla tragica morte di Paul Walker avvenuta quando le riprese erano ancora in corso. Non solo, non ha mai smesso di lavorare e si è occupato sia della regia di Conjuring 2 che della produzione Lights Out.

Insomma se la stanchezza e l’eccessivo lavoro fossero le motivazioni di un eventuale abbandono, non sembrerebbero plausibili anche a te?

Ma a spazzare tutte le voci ci pensa lo stesso James Wan. Il regista ha postato su Twitter una foto molto eloquente che lo ritrae appoggiato ad un murales gigante di Aquaman.

Non ha rilasciato nessuna dichiarazione. La foto parla per lui senza bisogno di aggiungere altro e il messaggio sottinteso sembrerebbe semplicemente: sono a lavoro!

Per il momento dunque resta tutto invariato. L’uscita americana di Aquaman non è stata posticipata e la data ufficiale è sempre il 27 luglio 2018.

Che ne pensi: James Wan rimarrà al suo posto?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV