Mouse roventi

Il reboot futuristico di Zorro ha trovato finalmente un regista

La produzione del reboot di Zorro ha annunciato il nome del regista prescelto per la lavorazione del film. L'inizio delle riprese è previsto per questa estate.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Jonás Cuarón, regista del reboot di Zorro

Zorro Reborn non è più solo un progetto annunciato. Lantica Media e Sobini Film hanno rivelato il nome del regista prescelto per il reboot futuristico di Zorro. Alla macchina da presa ci sarà Jonás Cuarón.

Il cognome ti dice qualcosa? In effetti, Jonás è il figlio del regista Alfonso Cuarón, premio Oscar per il film Gravity.

La produzione lo ha scelto dopo aver visto il suo ultimo film Desierto, in uscita in America il 4 marzo 2016.

Si tratta di un thriller ambientato al confine tra Stati Uniti e Messico. Il film racconta di una spietata lotta per la sopravvivenza contro un crudele assassino e contro la natura inospitale del deserto. La capacità di Cuarón di dominare perfettamente azione e suspense sembra aver convinto la produzione ad affidargli il lavoro.

Il reboot di Zorro avrebbe dovuto essere ambientato in un mondo post-apocalittico.

The Hollywood Reporter afferma invece che il nuovo regista si è messo già al lavoro, e l'idea del mondo post-apocalittico dovrebbe aver ceduto il passo a quella di un futuro più vicino. 

Quali sono le altre novità sul film? E stato confermato sia l’inizio estivo delle riprese presso i Pinewood Dominican Republic Studios che il nuovo titolo della pellicola. Zorro arriverà in sala con il semplice titolo Z.

Hai dato un'occhiata al trailer di Desierto? Che ne pensi di Jonás Cuarón, potrebbe essere una buona scelta?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV