Mouse roventi

Hugh Jackman ritira gli artigli: non sarà più Wolverine

Dopo Mystica, il franchise di X-Men potrebbe perdere anche il suo Wolverine. L'attore Hugh Jackman ha annunciato che lascerà presto il ruolo del mutante.
Hugh Jackman nei panni di Wolverine

Il franchise degli X-Men sta per perdere il suo Wolverine.

Questo weekend, Hugh Jackman ha annunciato che abbandonerà la saga. Il messaggio che ha lasciato su Instagram lascia poche possibilità d'interpretazione:

 

WOLVERINE ...ONE LAST TIME. HJ

A photo posted by Hugh Jackman (@thehughjackman) on Mar 28, 2015 at 10:40am PDT

Dopo quasi 15 anni e innumerevoli film, l'abbandono di Jackman ha destato qualche sorpresa.

Solo poco tempo fa, l'attore aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto interpretare Wolverine finché non sarebbe morto. Anche il suo interesse nei confronti di un crossover con Deadpool e gli Avengers aveva escluso un suo possibile ritiro.

Ora, invece, l'improvvisa marcia indietro. Con ogni probabilità, X-Men: Apocalypse (2016) e Wolverine 3 (2017) saranno i suoi ultimi film nel ruolo del mutante.

Una decisione analoga l'ha presa pochi giorni fa anche Jennifer Lawrence: l'interprete di Mystica lascerà il franchise dopo X-Men: Apocalypse.

C'è chi ipotizza che le decisioni dei due attori potrebbero essere dovute a ragioni contrattuali. I due non vorrebbero davvero abbandonare i loro ruoli, ma starebbero solo cercando un accordo migliore con lo studio di produzione.

Non ci resta che attendere il fato di Wolverine. In fondo l'abbandono di un attore non significa anche l'addio al suo personaggio, specie in un franchise basato sul mondo dei fumetti.

Secondo te cosa potrebbe succedere?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV