Mouse roventi

Hugh Jackman sarà l'apostolo Paolo nel nuovo film Apostle Paul

Dopo Wolverine, Hugh Jackman passerà ad un ruolo decisamente più sacro: quello dell'apostolo Paolo di Tarso in un film prodotto da lui, Matt Damon e Ben Affleck.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Hugh Jackman ne I Miserabili

Sappiamo che Hugh Jackman abbandonerà uno dei suoi ruoli più famosi di sempre, quello di Wolverine degli X-Men. Ma cosa farà in futuro l'attore australiano? A giudicare dalle ultime indiscrezioni, Jackman vestirà dei panni molto più sacri di quelli di Logan.
Il prossimo film di cui sarà protagonista, infatti, sarà Apostle Paul e l'attore sarà proprio l'apostolo Paolo di Tarso.

Sembra che Hugh Jackman sarà anche produttore del film, assieme ai suoi colleghi Matt Damon e Ben Affleck. Come detto l'attore vestirà i panni del ex-ebreo convertito che ha scritto 14 dei 27 libri del Nuovo Testamento.

Hugh Jackman nei Miserabili
Secondo la fonte di questa notizia, Deadline, la pellicola sarà "incentrata sulla fede", che è un modo interessante per definirla. Sarà davvero un film che predicherà la Parola di Dio o sarà un film in stile Noah o Exodus: Dei e re, dove la Bibbia è solo fonte di una storia in cui Dio si nomina poco o niente?

Jackman, Damon e Affleck non sono mai stati campioni della cristianità in pubblico, quindi è improbabile che lo diventino per Apostle Paul. Inoltre lo sceneggiatore ingaggiato per il film è Matt Cook, che prima ha firmato il thriller Triple 9: è difficile che ci siano tempi puramente religiosi se partiamo da questi primi dettagli.

Il punto di visto "spettacolare", però, potrebbe cambiare a seconda del regista che si occuperà del film. Dobbiamo solo attendere che lo scelgano.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV