Mouse roventi

Guardiani Della Galassia 2: David Bowie avrebbe voluto un cameo

Il regista James Gunn ha rivelato che la produzione si stava muovendo per ingaggiare David Bowie nel cast. La partecipazione del cantante al sequel sembrava fattibile.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Guardiani Della Galassia 2 e David Bowie

David Bowie è stato vicino a partecipare al film Guardiani Della Galassia 2 grazie a un piccolo cameo. Il regista James Gunn ha rivelato di aver parlato con il produttore, Kevin Feige, della possibilità di coinvolgere il cantante, scomparso di recente.

In un post su Facebook il regista rivela che la presenza sul set del cantante era considerata fattibile, ma le sue condizioni di salute gli hanno impedito di apparire nonostante fosse interessato.

Non sarebbe stata certo la prima prova da attore per Bowie, che ha recitato in film come Labyrinth di Jim Henson, dove ricopriva il ruolo del re dei Goblin.

Se sei un fan dei Guardiani Della Galassia ricorderai sicuramente che nel primo film la colonna sonora includeva la canzone Moonage Daydream, tratta dall’album Ziggy Stardust.
James Gunn stesso ha sottolineato come il personaggio di quel famoso album di Bowie aleggiasse in tutto il film.

Guardiani Della Galassia 2 avrebbe dovuto contenere una scena con un’altra canzone tratta sempre dallo stesso disco. Purtroppo la scena è stata tagliata e Gunn ha dichiarato: "Abbiamo i diritti per usarla. Chi lo sa? Forse troverò un modo."

Che ne pensi? Ora più che mai, James Gunn dovrebbe rendere omaggio allo Starman per eccellenza?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV