Mouse roventi

George R.R. Martin diventa zombie per Z-Nation: ecco le prime foto!

L'apocalisse zombie ha trasformato anche l'autore di Game of Thrones in un morto vivente. Ecco le prime immagini di George Martin nella seconda stagione di Z-Nation!
George Martin zombie in Z-Nation

George R.R. Martin scriverà libri anche durante l'Apocalisse: Z-Nation ce lo proverà oltre ogni ragionevole dubbio.

La serie di SyFy ospiterà una versione zombie del creatore di Game of Thrones durante la sua seconda stagione.
Nell'ottavo episodio, lo vedremo firmare autografi del suo ultimo successo: A Promise of Spring, versione immaginaria dell'ultimo libro della serie che, nella realtà, dovrebbe intitolarsi A Dream of Sping.

Il George Martin zombie di Z-Nation

George Martin zombie nella seconda stagione di Z-Nation con i suoi libri

Entertainment Weekly ha svelato in anteprima alcune foto dell'autore, insieme ad alcuni particolari sull'episodio in cui comparirà:

Voglio solo provare ai miei fan che anche durante l'apocalisse zombie, i libri di A Song of Ice and Fire continuano a uscire!

Sarà un modo per tranquillizzarci che prima o poi la serie arriverà a una conclusione...?

Ad ogni modo, in Z-Nation Martin cadrà preda di un collezionista di zombie-celebrità che lo incatenerà alla scrivania per propositi nefasti. Magari gli farà scrivere storie a lieto fine dove muore solo il caro Joffrey, chissà!

Questa non sarà la prima apparizione di Martin in un prodotto horror-splatter. Un suo sosia si è fatto divorare dagli squali di Sharknado 3 in una scena piena di riferimenti a Game of Thrones.

George Martin zombie mangia l'ultimo libro di Game of Thrones

*

Mentre attendiamo che il George-Zombie faccia il suo lavoro, che ne dici di rivederti le prime 4 stagioni di Game of Thrones? FlopTV vuole regalarteli in Blu-Ray.

Scopri come vincere: http://bit.ly/VinciGoT

Non perdere l'occasione di vincere il cofanetto di Game of Thrones: iscriviti subito al contest!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV