Mouse roventi

Fox progetta un reboot di X-Files e il ritorno di Mulder e Scully

Gli agenti Mulder e Scully potrebbero tornare in una nuova serie di X-Files. Nel frattempo Fox Network sta pensando anche ai sequel di Prison Break e 24.
Mulder e Scully in una scena di X-Files

La verità è là fuori e per scoprirla i canali Fox stanno pensando a un possibile ritorno di X-Files.

David Duchovny e Gillian Anderson potrebbero tornare presto a vestire i panni degli agenti Mulder e Scully in un reboot della celebre serie degli anni '90.
Secondo quanto rivelato da The Hollywood Reporter, Fox è da tempo in trattative con Chris Carter, il creatore dello show, per concretizzare il progetto.

Mulder e Scully in una scena di X-Files

Non è la prima volta che emergono voci su un possibile ritorno di X-Files. A una recente convention, l'attrice Gillian Anderson aveva anche dichiarato che lei e i suoi colleghi sarebbero stati "interessati a tornare in qualsiasi forma venga proposta per X-Files".

Fin'ora si era parlato di un secondo film, sequel della pellicola del 2008. Adesso, invece, un portavoce di Fox ha messo in tavola la possibilità di una serie televisiva. Si parla in ogni caso di un progetto dal numero limitato di episodi.

Leggi anche: 28 Giorni Dopo: Alex Garland sta pensando a un nuovo sequel

I motivi della decisione sono legati anche agli impegni del cast originale. Gillian Anderson ha un ruolo ricorrente in Hannibal, di ritorno questa estate, e Duchovny sta pensando al nuovo show Aquarius, un poliziesco incentrato sugli omicidi commessi da Charles Manson.

A questo punto per far procedere il progetto resta solo da vedere se i fan apprezzeranno l'idea di un reboot. L'intuizione del network non sembra malvagia, visto che una nuova versione della storia non avrebbe alcuna incidenza sulla serie originale.

Prison Break e 24 forse di ritorno sui canali Fox

Qualsiasi sarà il verdetto, Fox non se ne starà ferma. Accanto ad X-Files, il network è interessato a riportare sui teleschermi altre serie di culto. In prima linea ci sono Prison Break e 24.

Anche qui sono gli impegni degli attori a rendere difficile la concretizzazione dei progetti e, nel caso di 24, è già da escludere la partecipazione di Keifer Sutherland a un'eventuale continuazione dello show.

 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV