Mouse roventi

Django e Suspiria diventeranno delle serie TV

Due film cult del cinema italiano diventeranno delle serie TV ad opera di case di produzione francesi e italiane: pronto a rivedere Django e Suspiria sul piccolo schermo?

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Inquadrature dai film Django e Suspiria

Il mondo della TV sta diventanto sempre di più un nuova frontiera per il cinema. Lo dimostrano le serie che, oltre ad attirare attori di alto livello, vantano produzioni da colossal: pensiamo a Game of Thrones oppure a True Detective, ad esempio.

Per questo motivo le case di produzione sono sempre alla ricerca di idee da portare sul piccolo schermo e non si fanno scrupoli a "riesumare" anche iconici titoli della storia del cinema. È il caso, appunto, di Django e Suspiria.
I due film, rispettivamente di Sergio Corbucci e Dario Argento, infatti diventeranno delle serie TV.

Lo riporta Screen Daily, assieme ai primi dettagli sui due progetti. L'operazione dovrebbe coinvolgere delle case di produzione francesi e italiane, Atlantique Productions e Cattleya, che si occuperanno di entrambi gli show.
Ogni serie sarà in inglese, con stagioni da dodici episodi di circa un'ora l'uno.

Per quanto riguarda Django, il film di Corbucci con Franco Nero ha ispirato una serie di pellicole e personaggi simili. Non ultimo Django Unchained di Quentin Tarantino.

Django Poster

Per la serie TV pare che si intenda "ri-immaginare" il western secondo una linea narrativa nuova. Si parte da un ex-soldato dell'Unione che vagabonda per gli Stati Uniti alcuni anni dopo la Guerra Civile a cui si aggiunge un pizzico di violenza e di conflitti razziali e di classe.
Non c'è limite alla sceneggiatura.

Poi c'è serie basata su Suspiria, che sarà intitolata Suspiria De Profundis. Già Dario Argento aveva trasformato il film in una serie di film, più o meno collegati fra loro, con la pellicola originale seguita da Inferno e La terza madre: ognuno raccontava la storia di una delle tre streghe e dava importanza alla suspense e all'horror più che alla storia.

Locandina del film Suspiria

La serie TV sarà basata sul libro del 1845 Suspiria De Profundis dello scrittore inglese Thomas De Quincey, libro che ha ispirato anche Argento per il suo film del '77. Nello show il protagonista sarà proprio De Quincey, che "come un nuovo Sherlock Holmes [...] esplorerà le fantasie psicologiche del male e tenterà di risolvere spaventosi misteri. Sarà ambientato a Londra e Roma, all'inizio del 20esimo secolo".

Il setting e gli "spaventosi misteri" sono promettenti, però la sfumatura di giallo non si addice alle atmosfere che hanno fatto diventare un cult il film di Dario Argento. La razionalità e la logica non hanno molto a che vedere con il sogno e la paura sovrannaturale.
Però staremo a vedere.

Che ne pensi delle serie TV basate su Django e Suspiria? 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV