Mouse roventi

Disney ha bocciato lo Star Wars 7 di George Lucas: ecco perché

Il matrimonio tra George Lucas e Disney non è da prendere a esempio. Gli Studi hanno rifiutato le idee del regista per Star Wars 7.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

George Lucas e Disney Star Wars

Il rapporto tra George Lucas e gli Studi Disney sembra davvero complicato.

Qualche giorno fa, il regista ha confermato di non avere alcuna intenzione di tornare alla regia di un film di Star Wars. Troppa poca libertà creativa e troppe critiche, aveva detto. Ora, però, si aggiunge anche un'altra ragione per il suo rifiuto.

Disney aveva completamente bocciato la sua idea per Episodio VII.

Il problema è che hanno dato uno sguardo alla storia e hanno detto 'Vogliamo qualcosa per i fan'. La gente non capisce che è tutta una soap opera sui problemi di una famiglia - non c'entrano nulla le navi spaziali.

L'idea della soap-opera spaziale non è piaciuta per niente a Disney, che ha deciso di andare in una direzione totalmente diversa da quella proposta da Lucas.

Il creatore della saga si è così visto costretto a incrociare le braccia e a osservare tutto da lontano.

Non avevano troppa voglia che io lavorassi [alla saga]. Al tempo stesso, mi sono detto che se l'avessi fatto avrei solo creato problemi. Non avrebbero fatto quello che io volevo che facessero.

Alla fine, il rischio di trasformare il franchise in qualcosa di incoerente e forzato ha convinto sia Disney che Lucas ad andare ognuno per la sua strada
Entrambe le parti devono aver provato un bel po' di frustrazione per come sono andate le cose. Tanto che il regista è arrivato a paragonare il tutto a una brutta rottura tra fidanzati.

Per fortuna, Lucas non sembra aver alcun risentimento nei confronti di JJ Abrams.
Il regista di Episodio 7 si è rivelato un buon ponte di collegamento tra quanto voleva il creatore di Star Wars e le nuove idee degli Studi.

Prima che arrivassi, Disney aveva già deciso di seguire una direzione diversa. Ma lo spirito di quanto ha scritto, sia nelle pagine [del copione] che prima, sono quello su cui l'intero film si basa.

In queste ore, Abrams ha ufficialmente terminato il suo lavoro con Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Gli ultimi particolari sono stati messi a punto alle 2 del mattino del 21 novembre 2015: una vera corsa contro il tempo, prima che il film arrivi nelle sale il 16 dicembre 2015.

Tu che dici: la nuova trilogia riuscirà a farci innamorare ancora una volta della saga?

- Via: SlashFilm / EW.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV