Mouse roventi

Death Note diventerà un film-live action per Warner Bros

Death Note lascia i confini del Giappone e si avvicina a diventare un live-action prodotto in Occidente. Alla regia del nuovo film ci sarà Adam Wingard.
Light Yagami nel manga originale di Death Note

In parallelo al Giappone, anche Hollywood si prepara a un nuovo adattamento live-action di Death Note.

Invece che a una serie TV, però, l'Occidente pensa a un film.

Dopo l'abbandono di Shane Black, Warner Bros ha deciso di affidare il progetto ad Adam Wingard.
Il regista è responsabile delle pellicole indie The Guest e You're Next, ed ha già lavorato a serie a temi sovrannaturali come il recente Outcast.

Il protagonista di Death Note, Light Yagami e il suo shinigami

Il manga originale, scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata, ha per protagonista Light Yagami.
Un giorno, il giovane trova uno speciale taccuino, il Death Note, e scopre di poter uccidere chiunque solo scrivendo il loro nome tra le sue pagine.

Non è chiaro quali elementi dell'opera originale rimarranno inalterati nella trasposizione hollywoodiana e quali, invece, subiranno inevitabili cambiamenti.
Secondo Anime News Network, la nuova bozza del copione è stata scritta da Jeremy Slater (The Lazarus Effect).

Anche il resto del team di produzione fa sperare, almeno per ora, nella buona riuscita del film.

Roy Lee, Dan Lin, Jason Hoffs e Masi Oka hanno tutti esperienze con pellicole e serie televisive che potrebbero aiutarli a trovare il giusto taglio per il nuovo live-action di Death Note.

Warner Bros ha acquisito i diritti di produzione nel 2009, dopo che il progetto di Vertigo Entertainment non era decollato.
Adesso sembra che Light, L e gli altri protagonisti del manga siano pronti a confrontarsi anche con una produzione Occidentale.

Tu cosa ne pensi: questo adattamento ha suscitato la tua curiosità?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV