Mouse roventi

David Duchovny crede nel revival di X-Files: è già aperto ad episodi aggiuntivi

Il revival di X-Files potrebbe davvero estendersi oltre i 6 episodi già previsti? David Duchovny è convinto della bontà del progetto e sarebbe disposto a tornare.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Gillian Anderson e David Duchovny torneranno per il revival di X-Files

La nuova stagione di X-Files è pronta a riunire Mulder e Scully sul piccolo schermo.

A partire dal 24 gennaio 2016 l'America si potrà godere 6 episodi nuovi di zecca della serie evento. Ma potrebbe non essere finita qui.

David Duchovny è sempre stato un grande supporter del revival di X-Files. Dopo aver letto il copione del primo episodio, l'attore si era già convinto a tornare per girare altri episodi oltre quelli già previsti.

L'unico ostacolo sarebbero gli impegni già presi con altri progetti e la difficoltà di conciliarli con quelli di Gillian Anderson, anche lei al lavoro su diversi set.

Sarei disposto a fare un altro ciclo. Non so se riuscirei a fare una versione di 20 episodi a questo punto della mia vita, e non so se Gillian potrebbe. Ma penso che tutti siano aperti alla possibilità dopo la fine di questa stagione. Di sicuro non siamo tornati con l'idea di mettere fine a tutto.

Il revival di X-Files è in lavorazione da più di due anni e sarà un misto tra episodi autoconclusivi e una continuazione della storyline della serie intera.

Il revival di X-Files potrebbe estendersi oltre i 6 episodi previsti

Chris Carter, il creatore della serie, si sta occupando del copione del primo episodio e supervisionerà la stesura dei restanti cinque.

Assieme a Duchovny e a Gillian Anderson torneranno anche diversi membri del cast e della troupe originale, tra cui anche Mitch Pileggi (Skinner) e William B. Davis (l'uomo che fuma).

Gli episodi sono ancora avvolti nel mistero, ma noi vogliamo credere che riusciremo ad amarli come quelli della serie originale. La passione e le premesse ci sono tutte quante.
Tu non credi?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV