Mouse roventi

Dalla televisione al libro: Black Mirror arriva in libreria

Penguin Random House pubblicherà tre volumi di racconti brevi dedicati all'universo di Black Mirror, la serie TV distopica di Charlie Brooker.

Giulia  Greco Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Jon Hamm in un episodio di Black Mirror

Black Mirror, la serie britannica del canale E4, acquistata dalla piattaforma digitale Netflix, arriverà presto in libreria.

Penguin Random House ha infatti annunciato, lo scorso martedì, di aver in programma la pubblicazione di 3 volumi, a partire dal prossimo anno, ispirati alla serie originale di Charlie Brooker 

La serie di libri sarà revisionata dal creatore di Black Mirror, e, come il telefilm, presenterà una struttura di tipo verticale: sarà una raccolta di storie originali di media lunghezza.

La serie televisiva britannica acquistata da Netflix nel 2015 si distingue per il modo di raccontare i rapporti tra i media, la tecnologia e le persone - un tipo di racconto spesso crudele e inquietante, che non si risparmia dal mostrarici anche le terribili conseguenze di una tecnologia troppo avanzata e di un controllo eccessivamente radicato nella società.

Storie tutte nuove tratte dall'universo di Black Mirror, scritte da autori fantastici - è una prospettiva interessante.

Così Brooker ha commentato il nuovo progetto, aggiungendo, sarcastico:

E lo stanno facendo in un nuovo formato tecnologico chiamato "libro". A quanto pare, tu guardi una specie di codice d'inchiosto stampato su fogli di carta, e magicamente nella tua testa appaiono suoni e immagini, e la storia prende vita. Sembra una cosa inverosimile, ma staremo a vedere.

Il primo volume dei libri di Black Mirror dovrebbe essere pubblicato a Febbraio del 2018, mentre i seguenti dovrebbero arrivare nell'autunno dello stesso anno e il 2019.

La quarta stagione della serie televisiva, invece, sarà diffusa su Netflix entro il 2017.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV