Mouse roventi

Bryan Cranston: Breaking Bad non è necessariamente finito

Intervistato dalla CNN, Bryan Cranston ha parlato di Breaking Bad e dell'ultima scena della serie. Non si vede il funerale di Walter White, quindi si può sperare...
Bryan Cranston in Breaking Bad

Breaking Bad è una delle serie TV più incredibili degli ultimi tempi e, anche se è terminata l'anno scorso, continua a macinare fan e adepti dell'ultim'ora. Chi non l'ha ancora vista, infatti, prima o poi ci "cade" e da quel momento è dipendenza.
L'ultima puntata ha settato il record di ascolti negli Stati Uniti e tutto questo successo ha portato molto bene anche agli attori nella serie. In particolare Bryan Cranston, ovvero lo strepitoso Walter White, e Aaron Paul, il giovane Jesse.

GUARDA ANCHE: Sai quanto tempo consumi davanti alle tue serie tv preferite?

Bryan Cranston, in particolare, ha visto la sua carriera decollare, giustamente. Negli ultimi giorni l'attore ha fatto nascere nuove speranze nei fan di Breaking Bad, grazie ad un'intervista rilasciata alla CNN.

Alla giornalista, infatti, Cranston ha detto (e non detto) che la serie potrebbe anche non essere finita. D'altronde è finita solo quando lo dice lui no?

*****ATTENZIONE SPOILER *******

Ecco il dialogo:

Giornalista: Quella scena finale, quell'immagine finale...Non ero sicura che tu fossi morto. Davvero, non si capiva. Gli occhi erano aperti e ho pensato "E se la polizia lo avesse preso in custodia, se si fosse ripreso, fosse tornato in libertà e fosse impazzito ancora una volta?

Cranston: Hey, non si vedono sacchi per cadaveri che si chiudono o roba simile o qualcuno che lo dice [che Walt è defunto, n.d.r.]...sai com'è.

La parte più interessante è quando l'attore ascolta le supposizioni della giornalista su come Breaking Bad potesse continuare. Non ci sembra l'espressione di un uomo che sente quelle parole per la prima volta giusto?
Incrociamo le dita.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV