Mouse roventi

L'attacco dei Giganti prepara una nuova antologia made in USA

Kodansha ha annunciato una nuovissima antologia ambientata nel mondo de L'attacco dei Giganti e firmata da autori occidentali, tra cui Kevin Wada e Gail Simone.
È in arrivo un'antologia tutta occidentale per L'attacco dei Giganti

Kodansha ha recentemente sganciato una notizia bomba annunciando una nuovissima antologia tutta occidentale dedicata a L'attacco dei Giganti. Le storie che la comporranno saranno racconti originali ambientati nel mondo di Eren, Mikasa e soci ed espanderanno l'universo della serie.

Assegnare ad autori autoctoni la realizzazione di copertine alternative per i manga pubblicati negli Stati Uniti non è cosa nuova, ma stavolta si parla di vere e proprie storie affidate a penne del calibro di Michael Avon Oeming, Scott Snyder, Gail Simone, Kevin Wada e tanti altri. 

Ben Applegate, ideatore del progetto, ha affermato di essersi ispirato a quanto visto nella raccolta Animatrix, una serie di corti d'animazione realizzati da autori giapponesi che sono andati ad arricchire l'universo di Matrix.

La nuova antologia targata Kodansha arriverà nel 2016 in un formato decisamente più affine a quello classico dei fumetti americani, ovvero una collezione da 250 pagine rigorosamente a colori con episodi della lunghezza variabile tra 5 e 25 pagine e artwork e altre sorprese a inframmezzare il tutto.

L'attacco dei Giganti è un manga subito diventato fenomeno di culto in Giappone, arrivando in cima alle classifiche di vendita anche in tantissimi paesi occidentali. La trama ruota attorno alla lotta tra l'umanità, o quello che ne resta, e dei misteriosi giganti che sembrano avere il solo scopo di divorarla.

In seguito all'incredibile successo ottenuto dal manga, il franchise ha generato vari spin-off e progetti multimediali di ogni tipo tra cui spiccano l'anime, apprezzatissimo dai fan e approdato da pochissimo anche su Rai4, e un videogioco per PlayStation 3, 4 e Vita.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV