La nuda verità

Sono Reebok o sono Nike? Un video che ti farà piangere dalle risate

Un ascoltatore chiama la radio per chiedere una canzone e il risultato è esilarante. Se avevi ancora qualche dubbio ecco la conferma: l'umanità fa schifo.

Se ti trovi in ufficio non aprire questo video! Le convulsioni provocate dalle risate potrebbero far insospettire il tuo capo. Sì, perchè ci troviamo senza dubbio di fronte all'epic fail degli epic fail. Paragonabile solamente alla mai dimenticata telefonata dei Fratelli Capone a Paolo Bonolis durante la trasmissione TV "Tira e Molla", una delle pietre miliari della televisione italiana.

Repubblica Domenicana, un ascoltatore, Arturo Maran, chiama durante una trasmissione radiofonica per suggerire una canzone. Fin qui tutto bene, niente di straordinario. Inutile dire che il problema si presenta subito dopo i saluti di rito: Arturo pretende di ascoltare "Sono Reebok o sono Nike?".

Il conduttore un po' perplesso, si fa ripetere il titolo una seconda volta e l'ascoltatore ancora più convinto: "Sono Reebok o sono Nike?" e, spavaldo aggiunge: "Possibile che non la conosciate? É famosissima!". A quale canzone si stava riferendo? Per scoprirlo guarda il video!

Sono Reebok o sono Nike? Guarda il video:

Sì, proprio così il tormentone anni '90 "The Rhythm of the Night" in poco più di un minuto di telefonata diventa "Sono Reebok o sono Nike?". Proviamo ad essere buoni più del dovuto cercando una giustificazione a questa enorme figuraccia: passi che non tutti conosciamo l'inglese alla perfezione, passi che in molti storpiamo i testi delle canzoni e sostituiamo le parole difficili da pronunciare con il classico "nanana", ma Arturo Maran batte 10 a 0 tutte le brutte figure fatte alla cattedra durante le interrogazioni di inglese dall'alba dei tempi.

Dopo aver visto questo video, ed aver riso fino alle lacrime, resta solo una domanda che continua ad attanagliare il mio povero cervello: come ha fatto il conduttore della trasmissione radiofonica a capire che la canzone era proprio quella? Se non avesse avuto la celestiale illuminazione noi ci saremmo persi questo strepitoso video e sarebbe stato un vero peccato!

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV