La nuda verità

Paul McCartney e Skype creano le emoji musicali per San Valentino

I messaggi di San Valentino su Skype potranno essere accompagnati da emoji musicali. Ogni emoticon avrà la firma in note e voce dell'ex Beatles Paul McCartney.

Rina Zamarra Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Paul McCartney e Skype: le emoji musicali di San Valentino

Usi abitualmente Skype? Ti sei accorto di una novità presente tra gli emoticon? Skype ha lanciato le prime emoji musicali e il tempismo è stato davvero perfetto. Il 14 febbraio si avvicina e potresti usarle per mandare un messaggio speciale alla tua metà!

Non si tratta di semplici emoticon che si muovono sulla base di note sentite e risentite.

Skype ha chiamato un nome d’eccellenza per comporre i cinque secondi di musica che accompagnano le singole emoji: Paul McCartney.

Come racconta Nerdist.com, l'ex Beatles ha accettato subito quella che, inizialmente, ha giudicato una proposta strana e poi ha percepito come una vera e propria sfida.

Se una canzone dura mediamente tre minuti, il suono di una emoticon dura pochissimi secondi da contare praticamente con le dita di una mano. La sfida è consistita cioè nel rispettare i cinque secondi creando qualcosa di bello e originale per tutti gli utenti. 

Paul ha composto e registrato la musica nei suoi studi Hog Hill Mill in Sussex ed ha usato chitarre, xilofono, tastiere, batteria e ovviamente la sua voce.

La prima fase della composizione invece è avvenuta su un sintonizzatore Moog, in modo da ottenere un suono più elettronico e meno acustico e, di conseguenza, delle emoji dall'impronta musicale decisamente moderna. 

Dai un’occhiata al divertente video qui sotto, registrato durante le varie fasi di lavorazione delle emoticon.

McCartney ti ha convinto? Userai le emoij musicali per i tuoi messaggi di San Valentino?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV