La nuda verità

Il Pentagono ha un piano segreto in caso di apocalisse zombie

E tutto vero: il Pentagono ha progettato un elaborato piano di difesa in caso di apocalisse zombie. Sì, avete capito bene.
Zombie

Il governo americano ha preparato un piano di difesa nel caso si verificasse un apocalisse zombie. Sì, il piano esiste ed è uno scenario per il quale i militari statunitense vengono istruiti.

La CNN ha messo le mani sul documento CONOP 8888, sviluppato dal comando strategico delle forze americane, in cui sono evidenziate le caratteristiche in cui i soldati dovrebbero muoversi.
Si tratta di un attacco di zombie a livello planetario, su larga scala e potenzialmente una minaccia per tutto il genere umano.

LEGGI ANCHE: Zombie Bootcamp, il reality (vero) con gli zombie (finti)

Questo scenario servirebbe come allenamento per le truppe in caso di emergenze e catastrofi vere, catastrofi di proporzioni enormi.

Non è una cosa così assurda, pensandoci bene. È un piano per insegnare i concetti base della strategia militare ai soldati in un ambiente ostile.
Il Pentagono ha previsto anche diversi tipi di zombie, ognuno con i suoi "poteri" letali.

Ci sono non morti creati con "una sorta di sperimentazione occulta", quelli vegetariani [davvero??? n.d.r] o quelli generati dalle radiazioni. Mancano quelli che stanno in fila fuori dai negozi quando Apple lancia un qualche prodotto nuovo ma, a parte questo, il documento è piuttosto completo.

Ci sono anche le varie fasi intermedie, come il training alla popolazione, le procedure per richiamare il personale militare dislocato in varie sedi e le squadre il cui compito sarebbe quello di ristabilire l'autorità civile. Ovviamente dopo che i mostri sono stati spazzati via.

Il documento ordina di sparare alla testa degli zombie e, poi, di bruciare i corpi. Tsè, tutta qui la grande maestria militare americana?

Bastava imparare da loro:

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV