La nuda verità

Gina Frost: 40 anni di allucinazioni dopo aver visto il film L'esorcista

Certamente una fra le pellicole più famose e terribili di sempre. Chi non ricorda almeno una scena di questo grottesco ed inquietante film?Chi l'ha visto, lo sa.

Redazione FLOPTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Gina Frost ha da quarant'anni visioni dopo aver visto L'Esorcista

Nonostante esista un limite di età per poterli vedere, i film horror, in particolare L'Esorcista, non possono esser visti da chiunque, fanno sicuramente parte di un genere di nicchia.
Le persone più suggestionabili e impressionabili non sono il pubblico adatto alla visione di pellicole come questa dove la tensione sale alle stelle e le immagini proiettate sullo schermo non aiutano sicuramente la digestione.

GIF Exorcist

Il film risale a quarantun'anni fa e la signora Gina Frost era andata a vederlo in un cinema di Manchester, sua città d'origine, con il ragazzino che frequentava all'epoca.
Il dramma dell'ignara vittima si consuma nei giorni successivi quando Gina viene assalita da terribili ansie e visioni tremende come una moltitudine di topi che, correndo sui muri, le invade la casa.

GUARDA ANCHE: Le 10 tipologie di persone più amate dalle zanzare

La donna, ancora traumatizzata, ha rilasciato dichiarazioni agghiaccianti in un'intervista:

Le allucinazioni si sono prese la mia vita [...] dai 18 anni ho evitato di uscire per paura di averle in pubblico [...] dai 39 anni sono peggiorate, ne avevo anche tre a settimana, duravano circa 3 minuti [...] Da qualche tempo  assumo un farmaco, ci sono ancora, ma sono diminuite.

Invece che rovinarsi l'esistenza tenendo segreto per anni questo suo disturbo per poi imbottirsi di bombe chimiche, non avrebbe fatto meglio a parlarne con qualcuno?

Anthony Hopkins

Il medico - purtroppo tardi - le ha diagnosticato un disturbo da stress post - traumatico e le ha prescritto le medicine che le consentono di vivere senza troppi tormenti.
Ma una bella terapia d'urto?

Forse, più di tutto, le avrebbe giovato un incontro sul set con Linda Blair (ovvero l'attrice che aveva interpretato la protagonista del film, la bambina posseduta Regan MacNeil) e il regista William Friedkin: una volta presa coscienza della falsità del tutto la signora Frost si sarebbe forse messa il cuore in pace.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV