La nuda verità

David Cameron accusato di atti osceni con un maiale: scoppia il #PigGate!

Una biografia non autorizzata di David Cameron racconta fatti surreali sugli anni universitari del Primo Ministro. Si parla di come avrebbe infilato il membro nella bocca di alcuni maiali.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

David Cameron e il maiale di Black Mirror

Shock. Incredulità. Risatine nervose. Il #PigGate è scoppiato dal nulla e sta lentamente sconvolgendo la vita dei cittadini britannici. E pure quella del loro Primo Ministro, accusato di cose indicibili.
Anzi, ti dico anche di cosa si tratta perché è troppo surreale per non farlo. David Cameron avrebbe fatto scivolare la sua virilità dentro la boccuccia di un maiale morto. Anzi, multipli maiali morti.

La notizia è stata riportata per la prima volta dal Daily Mail, e non riguarda affatto un evento recente.
Qui andiamo a scavare nel passato del politico e in segreti, per quanto ipotetici, che nessuno (e dico NESSUNO) voleva davvero scoprire.

David Cameron, al centro del #PigGate

A spifferare tutto è la biografia non autorizzata di David Cameron scritta da Michael Ashcroft, miliardario e finanziatore del partito conservatore, e dalla giornalista Isabel Oakeshott.
Secondo le anticipazioni, Call me Dave ricostruirà le strane (a dir poco!) abitudini dell'uomo ai tempi dell'università.

I fatti narrati sarebbero stati tutti documentati e supportati da centinaia di interviste ad amici e nemici (soprattutto quelli, immagino) del Primo Ministro.
Come ti dicevo, Cameron è accusato di aver infilato la sua salsiccia nella bocca di un maiale in ben tre occasioni diverse.

La prima sessione aveva lo scopo di farlo entrare nella Pier Gaveton Society, un club privato. Poi l'atto si sarebbe ripetuto altre due volte, a qualche settimana di distanza, con modalità simili.

Stando alle dichiarazioni degli autori del libro, c'è chi avrebbe pure le prove fotografiche del fattaccio.
E non è finita qui: nella vita del giovane Cameron ci sarebbero anche marijuana, cocaina e la musica dei Supertramp. L'attenzione dei media però è tutta sul maiale.

Un episodio praticamente identico, infatti, è raccontato nella serie TV Black Mirror. Qui, il primo ministro inglese è costretto a possedere un maiale in diretta televisiva per risolvere un'intricata situazione politica.
Charlie Brooker, creatore della serie, ha subito chiarito che, fino ad oggi, non avevamo mai sentito dire nulla di Cameron e del suo maiale. 

Io vorrei continuare a non saperne niente, invece.

La risposta ufficiale di Cameron e dei suoi al Pig Gate deve ancora arrivare - e speriamo lo faccia il più tardi possibile, tanto per dare allo staff il tempo di trovare le parole giuste per uscire da questa porca situazione.
Qualcosa che si allontani da "I did not have sexual relations with that pig" sarebbe un ottimo punto di partenza.

La biografia Call me Dave, invece, dovrebbe uscire il mese prossimo. Tra verità, ipotesi e provocazioni una cosa è sicura: il libro sarà un vero best seller.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV