Il meglio del peggio

Steven Spielberg uccide un dinosauro e il web si incazza

Un'immagine postata su Facebook ha scatenato le ire degli utenti, che hanno accusato il regista Steven Spielberg di aver cacciato e "ucciso" un dinosauro. L'ignoranza, invece, è viva e vegeta.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Immagine di Steven Spielberg con un dinosauro finto sul set di Jurassic Park

Dopo la cheerleader-cacciatrice che ha postato le immagini delle sue prede su Facebook ecco che una storia simile, anche se questa volta l'aspetto da condannare è l'ignoranza degli utenti del social network.

Una foto postata su Facebook dall'utente Jay Branscomb ha sollevato un vero e proprio vespaio. Nell'immagine si vede il regista Steven Spielberg che posa davanti ad un dinosauro meccanico utilizzato per il suo film "Jurassic Park" del 1993.
La didascalia della foto, ironica, è la seguente: "Vergognosa foto di un cacciatore amatoriale in posa vicino ad un triceratopo che ha appena ucciso. Per favore condividete così che il mondo possa dargli un nome e possa far vergognare quest'uomo spregevole".

LEGGI ANCHE: Una cheerleader è anche una cacciatrice che posta sui social foto delle sue prede

Il livello culturale degli utenti Facebook dev'essere molto basso, a giudicare dai commenti ricevuti dalla foto. Il popolo del social network, infatti, ha commentato in massa e ha condannato senza appello il "malvagio cacciatore".
Il tutto ignorando bellamente che i dinosauri sono estinti da millenni.
Alcuni sono arrivati a definire Spielberg come un killer di animali e hanno giurato che non andranno mai più a vedere un suo film.

Foto di Spielberg accanto ad un triceratopo meccanico

L'immagine, condivisa al momento oltre 33mila volte, è piena di commenti di sedicenti "animalisti" e di persone che ne scherniscono l'ignoranza (in questo caso).
Certo, alcuni sono sarcastici ma altri sono così accesi che sembrano autentici. Così come l'ignoranza di chi li ha postati.

La "vergognosa foto" è stata postata da Jay Branscomb come commento ironico alla decisione di Facebook di cancellare gli scatti di Kendall Jones - la cheerleader citata più sopra - con le prede da lei uccise (sul serio) in un safari in Africa. 
La reazione degli utenti di Facebook non ha deluso le aspettative...

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV