Il meglio del peggio

I personaggi di Twilight cambiano sesso e tornano in un nuovo libro

Stephanie Mayer non ha scritto un nuovo libro di Twilight. Ha semplicemente sostituito nomi e pronomi personali per raccontare di nuovo la stessa storia

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Il nuovo libro di Twilight

Quando pensavi che la saga di Twilight fosse giunta alla sua meritata conclusione, Stephanie Meyer torna alla carica con un nuovo libro.

Per il decimo anniversario, la storia di Bella e Edward è diventata la storia di Beau ed Edythe.
Sì: hai capito bene. Stephanie Mayer ha preso il suo manoscritto e ha cambiato sesso ai suoi protagonisti. Per il resto, tutto rimane maledettamente uguale.

Life and Death: Twilight Reimagined è presentata come una specie di sfida agli hater dell'autrice.
Per dimostrare che Bella non era affatto una donzella in difficoltà, in questa versione porterà i pantaloni e si prenderà una cotta per una bella vampira. 

È davvero la stessa storia. È solo una storia d'amore. Non importa chi sia maschio e chi sia femmina. [La storia] funziona e basta.

L'importante è crederci: e lei ci crede talmente tanto che ha davvero (ri)scritto un libro di 442 pagine per dimostrarcelo.
Non che l'impresa sia stata difficile da mettere in pratica: per sua stessa ammissione è stato tutto molto rapido e semplice da scrivere. Probabilmente ha scoperto la funzione "Cerca e Sostituisci" del suo editor di testo.

Ovviamente, non saranno solo i protagonisti a subire il cambiamento di genere!
Siccome un triangolo amoroso gay avrebbe richiesto troppo lavoro e ripensamenti di trama, la Meyer ha saggiamente deciso di trasformare Jacob in Julie e così via.

Gli unici che si salvano dal genderswap sono Charlie e Renee, i genitori del(la) protagonista. Il motivo è saggio e profondo: sarebbe impossibile dare un figlio in affidamento a un padre senza lavoro, piuttosto che a una madre con forti legami con la comunità.
Bellissimo punto di vista, se non negasse tutto ciò che il libro vuole provare.

Una buona notizia in tutto questo c'è. Questa novità copia-incolla dovrebbe rimanere un'opera a sé stante, e la Meyer non dovrebbe sostituire i nomi e i pronomi personali dell'intera saga di Twilight.
Bene così, perché credo che Robert Pattinson sarebbe morto all'idea di tornare a interpretare Edward. O Beau. O Edythe.

Robert Pattinson contro l'insensatezza di Twilight

A questo punto rimane da farci solo una orrenda domanda. Non è che EL James si farà ispirare di nuovo dalla Meyer per scrivere una nuova versione di Cinquanta Sfumature di Grigio...?
Anastasia e il suo Signor Grey, in fondo, erano nate come copie-carbone di Bella ed Edward, in fondo.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV