Il meglio del peggio

Le 10 migliori poracciate di X Factor 8 (fin ora)

Siamo arrivati alla quinta serata di X Factor 8 e non sono mancati parecchi momenti e occasioni per esclamare "che poracciata!". Ecco una lista di quei fantastici momenti.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Alessandro Cattelan

 X Factor 8 in onda su Sky Uno ogni giovedì è sicuramente il talent show del momento, non c'è dubbio. Anche se è riservato, almeno nelle serate live, solo a chi possiede un abbonamento Sky, il programma catalizza l'attenzione nazionale sia della stampa che dei social network.

Hai mai provato ad aprire Twitter sull'hashtag #XF8 durante la messa in onda del programma? Ecco, allora avrai notato il numero esorbitante di cinguettii che vengono pubblicati ogni minuto.

Avrai anche notato che quasi tutti sono più o meno ironici, a parte quelli delle ragazzine - stranamente tutte fan degli One Direction - che sbavano dietro a questo o quel concorrente bonazzo.

Ad ogni modo X Factor 8 fin ora ha presentato non pochi momenti di imbarazzo. Altri invece sono state vere e proprie poracciate: da una parte, hanno reso il programma un po' più divertente, dall'altra mi hanno fatto riflettere sul rinnovo del mio abbonamento a Sky.
Cioè, se devo vedere queste cose, allora mi guardo Tale e Quale Show con la faccia botulinata di Christian De Sica. Almeno è gratis.

LEGGI ANCHE: Valerio Scanu è Anna Oxa a Tale e Quale Show

Ma bando alle ciance (il che non è propriamente vero), ecco le 10 migliori poracciate di X Factor 2014:

  1. Il cosiddetto Ante Factor dovrebbe, secondo Sky, farci "pregustare tutta l’atmosfera che si respira nel dietro le quinte dell’X Factor Arena". In verità sono dieci minuti di marchette pubblicitarie e domande-riempitivo, tipo "sei teso?", "hai paura di essere eliminato? e cose così.
    "No, caro amico balbettante in camicia, non ho paura di uscire dalla competizione e tornare a essere mister nessuno. Certo che me la faccio sotto, fuori devo lavorare!", è quello che si legge negli occhi dei concorrenti.
    Ah, poi ci sono gli amici di Luca Tommassini, tutti sobri come un albero di Natale. Tipo lei:
    Tommassini e una fashion blogger a X Factor
  2. I giudici fanno a gara a chi ce l'ha più lungo. O a chi se la tira di più, dipende. Fedez però è un bonaccione che somiglia al mio pusher, tutto un fiorire di "minchia oh", "bella zio" e dei tatuaggetti "yeah sono un tipo tosto".
    Solo che poi piange più lui che la gente a C'è posta per te.
    Le lacrime di Fedez

    Dopo la dipartita di Simona Ventura speravo in giudizi più pertinenti a livello artistico. E invece no. A discorsi sul "panorama discografico" italiano si alternano appelli al pubblico del tipo "votate i Komminuet perchè sono miei amici".
    Oppure "fai cose belle", "tu sei bravo" e "mi hai fatto commuovere". Ragazzi siate un po' meno tecnici se no il pubblico non capisce eh, mi raccomando.
    E soprassediamo sulla scelta dei brani: "Ma come? Mandano al ballottaggio i miei artisti a cui ho dato un pezzo di quel fighissimo cantautore croato degli anni '50? È un GOMBLODDO"!
    Già, è proprio così.

  3. Sarò pignolo ma sentirli riferirsi alla scenografia come alla "messa in scena" mi fa venire l'orchite. Vabbene che siete inglisc-chic eh, giudici, ma siete in un programma italiano, fino a prova contraria.
    Mika è scusato, chissà che minestrone di lingue ha sotto al gel.

  4. A X Factor 8 è bandito il verbo stonare. Quando i concorrenti steccano hanno dei "problemi di intonazione", che dipendono dalle scenografie di Luca Tommassini, dal tempo, dal governo, dai ballerini, da sticazzi o da Magalli.
    Ma la colpa non è mai loro, mai.
    Simona, ritorna!

  5. I vestiti (o costumi) che danno ai ragazzi sono roba che dimostra come, se si vuole, si può ricavare un capo di vestiario anche dai copertoni usati di un camion.
    Premio di brand più riciclone a Puma.
    Madh live a X Factor
    Quella gonna è fatta coi sacchi neri, è evidente
  6. Morgan se nè andato per sempre. Poi è tornato e ha pure cantato un suo pezzo live, il che è coinciso con l'annuncio del suo nuovo album. Un filino paraculo eh.
    Quelli della Burn però hanno tirato (verbo scelto non a caso) un sospiro di sollievo: ora i litri di bevanda ordinati da Sky non dovranno essere buttati nel cesso.
    Dai, non tutto il male viene per nuocere.
    Morgan suona il piano
    Non sono solo tornato, vi ammorbo anche con un mio pezzo. E non potete farci niente.
  7. Le video-presentazioni dei cantanti prima delle loro esibizioni sono dei micro capolavori del trash. Vedere Lorenzo Fragola, Leiner e tutti gli altri che pensano sotto la pioggia e scrivono il loro nome sulla finestra appannata è commovente. Davvero, quanta profondità.
    Pensa se dovessero lavorare, probabilmente si impiccherebbero.

  8. Ai giudici con la coda di paglia si azzera il senso critico. Nel dettaglio, quando Victoria Cabello e Morgan l'hanno fatta fuori dal vasino poi hanno parlato bene di tutti. Pare abbiano fatto i complimenti anche al tipo che puliva i pavimenti: "Sei qualcosa che nel panorama discografico italiano non c'è, sei fantastico!", sembra siano state le loro parole.
    Ma la migliore è stata Victoria: dopo aver scelto di eliminare Vivian al posto di Camilla durante il terzo live, il pubblico chiamato a decidere ha poi mandato avanti la prima. Da quel momento Vivian ha giustamente cominciato a dubitare del suo giudice e Victoria ha cominciato ad elogiarla SEMPRE.
    Anche quando ha stonato prima dell'eliminazione. Pardon, ha avuto "problemi di intonazione che non dipendevano da lei".
    Primo piano di Victoria Cabello
    Sì, non ci capisco un cazzo
  9. La logorrea di Morgan - ora giudice "che ne sa musicalmente" dopo la dipartita di Elio - è qualcosa a cui Sky non poteva rinunciare assolutamente. Se no poi come le tiri le 23.30 ogni sera?

  10. Mara Maionchi è stata riesumata dall'ospizio in Val Padana in cui era finita a giocare a carte con le amiche per condurre Xtra Factor. Praticamente è un po' come se fosse casa sua: non sa niente, sghignazza e fa la figura della rincoglionita.
    Per fortuna che ci sono accanto a lei dei baldi giovani e blogger assortiti che la sorvegliano.
    Ma lei fa comunque un po' quel cazzo che vuole, eh.
    Mara Maionchi fa le corna
    Mara, torna fra i giudici. Ci manchi.

E mi fermo qui. In attesa di nuove poracciate assortite nelle prossime puntate.
Me ne sono dimenticata qualcuna? Segnalamela nei commenti qui sotto.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV