Gente che canta

L'ologramma di Michael Jackson ai Billboard Music Awards 2014

L'ologramma di Michael Jackson ha "calcato" il palco dei Billboard Music Awards 2014. La tecnologia riporta in vita il Re del Pop...o forse si tratta dei soldi.

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

L'ologramma di Michael Jackson ai Billboard Music Awards 2014

Finalmente è avvenuto: la tecnologia ha riportato in vita un personaggio troppo famoso per morire. In vita si fa per dire, visto che si è trattato di un ologramma.

Stiamo parlando di Michael Jackson che, fresco fresco di nuovo album, è apparso sul palco dei Billboard Music Awards 2014. Ma non era morto?
Bhe, tecnicamente sì ma non c'è niente che i soldi non possano fare. E Michael di soldi ne genera parecchi.

Così le major - perché non possono essere state che loro - hanno pensato di ricreare il Re del Pop con un ologramma. Fatto bene per carità, ma sempre di un ologramma si è trattato.

michael jackson ologramma balla ai Billboard Music Awards

La reazione è stata mista: alcuni hanno applaudito alla trovata, altri l'hanno trovata di cattivo gusto e inquietante. Ad ogni modo se n'è parlato parecchio e di certo si tratta di un'ottima pubblicità per il nuovo album postumo di Michael, "Xcape".

Ecco il video di Slave to the Rhythm, cantata dall'ologramma di Michael Jackson:

Ma quanto è strano vederlo fare le sue mosse di danza brevettate? E la gente che acclama e esplode in applausi scroscianti, chi celebra? 
Michael Jackson o gli abili artisti del rendering che l'hanno tirato fuori dalla tomba a forza di codice binario?

Di certo Il Re del Pop sembrava reale, troppo reale. E la standing ovation finale non ha migliorato l'atmosfera...

Che ne dici? È stato qualcosa di cattivo gusto o una celebrazione di una star morta troppo presto?

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV