Floppy

Mungere una mucca è una cosa seria, fattoria americana sfida Nintendo

The billings Farm & Museum, fattoria museo del Vermont, ha sfidato Nintendo a un’amichevole gara di mungitura su 1-2-Switch. L’incontro è fissato per il 29 marzo alle 10.

Giovanni Rispo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Due giocatori di Nintendo Switch che si sfidano a mungere più latte

Se pensate che mungere sia un gioco da ragazzi preparatevi a ricredervi, la mungitura è una cosa seria che richiede ore di lavoro. A dispensare questa perla di saggezza è stata la The billings Farm & Museum, una fattoria/museo sita a Woodstock nel Vermont, che ha deciso di sfidare il team di Nintendo in una battaglia a suon di mammelle.

Per tutti i profani del gaming, forse, è meglio fare un passo indietro. Lo scorso 3 marzo Nintendo ha lanciato sul mercato la sua nuova console Nintendo Switch. Una console da gioco ibrida: sia domestica che portatile, grazie a un innovativo design che permette di sganciare e agganciare i controller (Joycon) all’unità centrale costituita da un tablet.

La nuova console Nintendo SwitchCopyright Nintendo
La console ibrida Nintendo Switch

Inutile dire che la console sta vendendo bene, tanto che molte catene di negozi denunciano l’avvicinarsi di una penuria dei rifornimenti. Insieme a Nintendo Switch è stato pubblicato anche 1-2-Switch, un videogame-contenitore di 18 minigiochi da utilizzare in compagnia di un altro utente. Tra questi ce n’è uno che simula la mungitura di una mucca.

Lo scopo di questo minigioco è quello di utilizzare i Joycon come una mammella di mucca e azionare i tasti al momento giusto per riempire quanti più bicchieri di latte possibile. Ovviamente alla sfida si partecipa in due e vince chi alla fine del tempo stabilito ha ottenuto più bicchieri di latte.

Così la The billings Farm & Museum, che annovera tra le sue mission anche quella di educare i più piccoli alla vita di fattoria, ha lanciato una sfida al team di Nintendo. A scrivere la lettera di sfida sono stati Tom Remp – responsabile marketing - e Alayna Perkins – Farm Manager – che hanno offerto la possibilità a Nintendo di recarsi presso la propria sede in Vermont e provare a sfidare chi questo mestiere lo fa per davvero.

Il post Facebook di Nintendo in cui accetta la sfida
Nintendo accetta ufficialmente la sfida su Facebook

Inutile dire che il team Nintendo, sulla sua pagina Facebook, ha raccolto ufficialmente la sfida. L’incontro avverrà il prossimo 29 marzo alle 10 di mattina (ora locale) e sarà aperto alla stampa ma non al pubblico. La direzione, però, assicura che pubblicherà un video a resoconto dell’evento.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV