Floppy

La magia virtuale diventa realtà: Magic Leap mostra la prima demo

Il momento in cui potremo toccare con mano i prodotti di Magic Leap si avvicina sempre di più: la start up hollywoodiana rilascia la sua prima sbalorditiva demo.

Immagina di vedere un’enorme balena saltare fuori dal pavimento per rituffarsi subito, scomparendo da dove è venuta, quasi inondando la stanza con i suoi schizzi d’acqua. Oppure di poter vedere l’intero sistema solare con i pianeti che ruotano proprio davanti ai tuoi occhi, in tutto il loro splendore.

Queste sono le immagini sorprendenti che vediamo rispettivamente all'apertura del sito di Magic Leap e nella demo in questione.

Una balena in una palestra scolastica grazie alla realtà aumentata
La landing page del sito ufficiale di Magic Leap si apre così

Che tu ci creda o no, potresti veramente assistere a scene simili, e anche prima di quanto immagini: Magic Leap, start up di Hollywood che si occupa della così detta realtà aumentata, ha da poco presentato la sua prima demo che ha lasciato tutti a bocca aperta.

La tecnologia in fase di realizzazione di Magic Leap permetterebbe, infatti, di vedere degli ologrammi attraverso un paio di occhiali appositamente progettati e di interagire con le immagini visualizzate grazie ad un guanto tattile.

Non si sa ancora molto in merito ai dettagli del funzionamento di questo meraviglioso prodotto, ma il fatto che Google abbia investito ben 542 milioni di dollari nella misteriosa start up di sicuro la dice lunga.

In fondo, alcune tra le più grandi corporazioni del pianeta hanno già investito un’ingente quantità di tempo e denaro in progetti inerenti alla realtà virtuale.

La realtà virtuale di Magic Leap
Le possibilità di Magic Leap sembrano veramente infinite

Come ci ricorda HDblog, Facebook, HTC e Microsoft stanno portando avanti i loro singoli design, per non parlare degli indimenticabili Google Glass.

Le possibilità che una tecnologia virtuale simile potrebbe aprire sono a dir poco stupefacenti. Si immagina già la possibilità di far giocare i propri figli con degli eroi virtuali o di cucinare leggendo la ricetta da un ologramma.

La realtà aumentata dal punto di vista di una bambina
Per i bambini Magic Leap sarebbe veramente magico

Se poi si pensa all’ importanza che lo sviluppo di una simile tecnologia potrebbe avere, ad esempio, in campo medico, le sue potenzialità fanno veramente venire i brividi.

Il progetto di Magic Leap resta ancora in fase di sviluppo, ma il pensiero che immaginazione e realtà possano coesistere in un unico prodotto, se non altro, ci terrà compagnia fino a quando potremo vederlo di persona.

 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV