Floppy

Leatherface, il prequel di Non aprite quella porta uscirà a ottobre

Leatherface, il prequel del famosissimo film horror The Texas Chainsaw Massacre, famoso in Italia come Non aprite quella porta, uscirà al cinema questo autunno, probabilmente in ottobre.

FlopTV Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Leatherface in una scena del film Non aprite quella porta

Uno dei film horror più famosi mai realizzati avrà a breve un prequel. Si tratta di The Texas Chainsaw Massacre, meglio conosciuto nei territori italici come Non aprite quella porta. Secondo quanto diffuso nelle ultime ore, il prequel sarà nei cinema a partire dal prossimo autunno, più precisamente ottobre, proprio nella finestra temporale ideale per Halloween.   

Il film, dal nome Leatherface, è in fase di realizzazione da molti mesi e, sinceramente, si erano anche perse le sue tracce.

La conferma dell'uscita di Leatherface è arrivata via Twitter da Christa Campbell, produttore della pellicola, che ha postato anche una primissima immagine del film, dove è immortalato un giovane ragazzino con una scritta fatta con il sangue sulla schiena. 

Al momento, quello che è chiaro a proposito di questo sequel, è che il film si concentrerà sull'adolescenza e infanzia di Leatherface, il serial killer amante della motosega. La trama, per quel che si sa, narra le vicende di un gruppo di ragazzi che rapisce un'infermiera durante la loro evasione da un istituto d'igiene mentale. Sarà in seguito la stessa donna a corrompere la mente di uno dei giovani fuggitivi, trasformandolo nel serial killer/ cannibale noto appunto come Leatherface.

Il film è diretto da Alexandre Bustillo e Julien Maury.

La locandina di Leatherface

Leatherface non è il primo sequel che si promette di indagare le primissime fasi della vita di un noto serial killer del grande schermo. Già nel 2007 e nel 2009 Rob Zombie firmò due pellicole che indagavano l'infanzia e l'adolescenza di Michael Myers, serial killer psicopatico della serie horror Halloween. In questi due casi però il risultato al cinema non fu proprio dei migliori.

A questo punto speriamo però che questo prequel possa essere degno del film originale del 1974 di Tobe Hopper.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV