Floppy

La NASA mostra le nuove navi spaziali con motore a curvatura

Direttamente dalla fantascienza arriva l'annuncio della NASA: stanno lavorando su navi spaziali che viaggerebbero a velocità superiore alla luce. Come? Con il motore a curvatura!
Concept di nave spaziale del futuro

Vedete l'immagine qui sopra? No, non è un fotogramma tratto da Star Wars o un qualsiasi altri film di fantascienza. Si tratta di un concept di nave spaziale del futuro che potrebbe, secondo la NASA, sfruttura un motore a curvatura.
Esatto, i successori degli shuttle potrebbero viaggiare a velocità superiore a quella della luce e il loro aspetto potrebbe essere quello teorizzato dall'artista 3D che ha realizzato l'immagine più sopra.

Più veloce della luce? Einstein non sarebbe d'accordo. Sì, perché secondo la teoria della relatività nulla può muoversi più velocemente della luce.

Gli scienziati della NASA, però, stanno cercando un modo per aggirare il problema. A guidare il team è il Dottor Harold White che, assieme ai suoi colleghi, ha scoperto un modo per ottenere (in teoria) un movimento ad una velocità maggiore di quella della luce.
Come? Con il motore a curvatura, è ovvio.

LEGGI ANCHE: Un computer ha passato il test di Turing, siamo finiti?

Se una nave potesse essere realizzata in modo da creare una deformazione spazio-temporale, allora lo spazio davanti ad essa sarebbe compresso mentre quello dietro si espanderebbe. Il risultato sarebbe lo spazio in movimento attorno alla nave, il che la "riposizionerebbe" senza la necessità effettiva di muoversi.

Dopo tutto "niente supera la velocità della luce ma lo spazio puà espandersi e contrarsi ad ogni velocità", ha dichiarato il Dr White.

Concept di navicella spaziale con motore a curvatura

Il design delle navi spaziali secondo le nuove idee prevede che queste siano realizzate all'interno di due enormi anelli che creerebbero la deformazione spazio-temporale.

Vi sembra troppo futuristico? Sappiate che il team di White ha realizzato uno strumento capace di generare e "captare" delle piccole deformazioni spazio-tempo. Se riuscissero in questa impresa chissà, forse la tecnologia potrebbe fare quel passo da gigante che permetterebbe la produzione di vere navicella con motore a curvatura.

Secondo il Dr White "forse un'esperienza alla Star Trek durante la nostra vita non è poi un'eventualità così remota".

Se vuoi saperne di più guarda il video qui sotto: dal minuto 41:54 lo scienziato discute proprio il design delle possibili navi spaziali del futuro.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV