Floppy

IKEA svela i mobili capaci di ricaricare wireless il tuo smartphone

IKEA ha annunciato il lancio di una nuova linea di mobili dotati di caricatore wireless per cellulari incorporato. Possiamo dire addio ai cavi!

Andrea Sala Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Comodino con ricarica wireless incorporata

Presto potrai caricare il tuo smartphone senza fili semplicemente appoggiandolo sui tuoi mobili IKEA. Il colosso svedese ha appena annunciato il lancio di una nuova linea di prodotti - dai comodini alle scrivanie, persino le basi delle lampade da tavolo - che incorporerà al suo interno una speciale base che ricaricherà wireless i device compatibili. Che sono la maggior parte di quelli moderni.

Per farlo IKEA ha incluso nei suoi mobili la tecnologia Qi, il che significa che basterà appoggiare il proprio telefono su alcuni speciali punti per avviare il processo di ricarica wireless. Questo, ovviamente, eliminerà il disordine e lo spazio che occupano i vari dock e i cavi.
Ovviamente ogni mobile dovrà essere alimentato per trasferire poi l'energia ad un eventuale smartphone.

La nuova linea di mobili IKEA che ricarica lo smartphone senza fili

La tecnologia di ricarica Qi è uno standard del Wireless Power Consortium (WPC) che è già disponibile in hotel, ristoranti, bar, areoporti e altri luoghi pubblici in giro per il mondo. Al momento sono 81 gli smartphone che supportano tale standard, compreso l'ultimo Galaxy S6 di Samsung, 15 auto e innumerevoli accessori mobile.

L'idea di IKEA, però, è potenzialmente rivoluzionaria. Si tratta della prima volta che un colosso dell'arredamento propone questo tipo di tecnologia inclusa nei suoi prodotti.

IKEA intende anche vendere dei kit di ricarica wireless per i suoi prodotti attualmente sul mercato: dovrebbero costare 34 dollari, rivela il Wall Street Journal, mentre sembra che i modelli nella nuova linea avranno un costo più alto di 22 dollari rispetto al normale.

Pad di ricarica wireless IKEA
Stazione di ricarica supplementare per mobili IKEA

L'uscita sul mercato della novità è prevista per aprile 2015, prima in USA ed Europa e il resto del mondo a seguire. 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV