Floppy

FaceApp: l'applicazione che modifica le foto in base a età e sesso

Un po' più vecchi, più sorridenti, una nuova identità di genere: sono queste e molte altre le funzioni del nuovo software capace di editare i selfie su reti neurali.

Alice Militelo Autore:

Pubblicato: | Aggiornato:

Test dell'utilizzo di FaceApp

Apparire più vecchi, o più sorridenti, assumere le sembianze maschili per una donna e, viceversa, femminili per un uomo: adesso è possibile grazie a FaceApp. Si tratta di un nuovo software disponibile in modo gratuito sia per i dispositivi iOS sia per Android; e si colloca nel mare magnum delle applicazioni per editare le immagini. Si parla, nello specifico, di selfie e immagini del volto che il sistema è in grado di filtrare e modificare in base all'utilizzo di reti neurali.

The Rock modificato con FaceApp

La rivoluzione di FaceApp rispetto alle concorrenti sule mercato risiede nella sua capacità di procedere automaticamente, di rendere l'effetto molto realistico. Infatti, l'applicazione non fornisce gli strumenti per ottenere risultati migliori ma offre una rielaborazione ben definita di come potremmo apparire in età avanzata o di sesso opposto. 

Leonardo DiCaprio modificato con FaceApp

Per rendere ancora più chiara l'idea, una volta scaricata l'app è possibile caricare un'immagine di un volto, il nostro o quello di amico/a, e selezionare, ad esempio un tipo di emoji. In questo caso l'emoji bambino è il comando per apparire più giovani, la fiamma invece migliora la propria immagine e così via. 

Insomma, non resta che provare a reinventarsi.

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV