Floppy

Bruce Campbell risolve il dibattito su La Casa 2: sequel o remake?

Secondo molti La Casa 2 di Sam Raimi è un remake, per altri un sequel, tanto che i fan hanno discusso per anni su chi tra loro avesse ragione... Ora Bruce Campbell dà la sua risposta ufficiale in un video su YouTube.
Una scena de La Casa 2

Nel 1981 esce nei cinema l'horror movie indipendente La Casa (Evil Dead), il primo capitolo di un'importante trilogia che segnerà il genere e l'immaginario di molti trentenni di oggi. Nel film il regista Sam Raimi miscela alla perfezione battute a raffica con altrettante scene gore girate con la steadycam, mezzo attraverso il quale riesce a creare ansia e paura nello spettatore privo di punti di riferimento. 

Tutte queste novità saranno utilizzate maggiormente anche nel suo sequel, La Casa 2, uscito cinque anni dopo. Questa pellicola ha da sempre diviso i fan mostrandosi in parte come remake del precedente e come prologo al successivo L'Armata Delle Tenebre (Army of Darkness).

Mattatore di tutti e tre i film è Bruce Campbell nel ruolo di Ash: un personaggio irresponsabile, rozzo e volgare che dal ferramenta di un supermarket viene catapultato all'orrore di un baita abbandonata. Qui scopre il segreto del Necronomicon, libro maledetto che lo spedirà in una dimensione medioevale dark-fantasy.

Tornando al presente, Bruce Campbell è tornato a vestire i panni di Ash nella serie tv Ash Vs Evil Dead, dove, anche se acciaccato e con indosso una panciera contenitiva, risveglia accidentalmente il male e i morti mentre flirta con una ragazza più giovane. Ash dovrà riaccendere la sua mitica motosega e affrontare anziane incartapecorite assettate di sangue.

Ecco il video di YouTube dove Bruce Campbell risponde al quesito su La Casa 2. Nel filmato si spiega come allora la produzione avesse problemi a conservare i diritti legati al primo capitolo della saga de La Casa, decidendo perciò di fare questo re-quel, ovvero un film che ripercorre l'argomento e le ambientazioni di un film precedente, ma non è un remake né offre una continuazione lineare nella trama. 

Ti è piaciuto questo post? Votalo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter di FlopTV

Riceverai il meglio del nostro peggio anche via email!

Iscrivendoti acconsenti alle condizioni d'uso di FlopTV